COLORAZIONE CAPELLI: LE TINTE NATURALI



Tingere i capelli, a volte, non è solo una questione di vanità o puramente estetica, ma anche una necessità; ma se occorre tingere spesso i capelli, si rischia di sottoporre a stress eccessivo i capelli e il cuoio capelluto. È preferibile ricorrere a tinture naturali, dove la componente chimica è notevolmente ridotta o eliminata a favore di ingredienti vegetali e naturali che nutrono il fusto e curano in profondità il capello. Anche le tinture naturali offrono una colorazione permanente per capelli e coprono perfettamente i capelli bianchi. Un esempio su tutti è l’henné che grazie al suo pigmento naturale – il lawsone – estratto dalle foglie di lawsonia inermis permette di tingere, proteggere e ristrutturare i capelli donando sfumature ramate e rosse. Ma, in realtà esistono altri prodotti naturali in grado di tingere i capelli in modo naturale e dare colorazioni e sfumature diverse, dal castano al nero, al biondo scuro o combinarle tra loro. Alcune di queste erbe tintorie sono l’indigo, il mallo di noce e il katam.

Tingere i capelli con … le piante

Nel campo della colorazione, la ricerca ha fatto enormi progressi per ottenere tinte naturali e soddisfare al massimo la richiesta di varietà di colori e nuances.

È sempre stato molto difficile tingere i capelli solo con l’ausilio della proprietà coloranti estratte dalle piante, come per esempio l’henné, con risultati anche poco soddisfacenti ed esiti impercettibili o assenti sia che si tratti di coprire i capelli bianchi, sia che si ricerchi una sfumatura o una colorazione particolari. La ricerca oggi ha migliorato l’esperienza delle tinture naturali a base esclusivamente vegetale, ma a determinate condizioni. Una fra tutte – ed è anche il segreto per la riuscita di una buona colorazione e copertura – è che i capelli bianchi da coprire siano al massimo il 30% rispetto al resto della chioma. Ciò è valido per chi desidera coprire i capelli bianchi con colorazioni scure molto coprenti e che vadano a nascondere la ricrescita o l’eventuale contrasto tra il capello naturale e quello tinto.

Per chi desidera cambiare colore o donare riflessi diversi alla propria capigliatura, quindi, deve sapere che potendo scegliere tra una vasta gamma di colorazioni che possono andare dal castano, al caramello, all’ambra fino al cioccolato, potrà ottenere anche un cambio radicale di colore a casa senza dover andare dal parrucchiere e i risultati saranno sbalorditivi!

La linea Olia di Garnier

Tra le marche più soddisfacenti nei risultati di colorazione naturale si può citare la linea “Olia” di Garnier. La gamma di colori è ampia, ma la più richiesta ed efficace è il biondo dorato Olia che è un vero e proprio trattamento di bellezza che dona luce e vitalità ai capelli bianchi e spenti. Le tinte senza ammoniaca per coprire i capelli bianchi, infatti, sono più efficaci nelle nuances bionde dove si ottengono risultati più che soddisfacenti con il 50% di capelli bianchi. Il risultato è un effetto naturale, i capelli bianchi sono colorati, ma allo stesso tempo poco visibili e con riflessi armoniosi.

Colora i capelli bianchi e il colore dura fino a due mesi, è profumato e lascia i capelli molto morbidi e lucenti. Non è necessario mettere la maschera per capelli ad ogni lavaggio Olia renderà la vostra chioma molto setosa

Ottimi risultati anche su capelli già tinti o per chi ama cambiare look donando naturalezza, lucentezza e vitalità alla chioma.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre 2022
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK