TETTO AI CONTANTI, INDAGINE: IN LOMBARDIA IL 63% È FAVOREVOLE



MILANO – In questi giorni si è molto discusso dell’abolizione del tetto ai pagamenti in denaro contante, ma cosa ne pensano i lombardi? Facile.it ha chiesto agli istituti di ricerca mUp Research e Norstat di indagare e, dalle risposte date dagli intervistati, si è scoperto che il 63% dei lombardi è favorevole al tetto, con una prevalenza di rispondenti (27,6%) che ha indicato in 2.000 euro il punto dove porre il limite.

Se, come detto, più di un rispondente su 4 tra i favorevoli ha indicato la soglia ideale a 2.000 euro, il 20,5% vorrebbe un limite a 5.000 euro, mentre il 15,7% lo metterebbe addirittura a 1.000 euro.

Fra i sostenitori del tetto al limite di pagamento in contanti, molti ritengono che questa sia una misura utile al contrasto dell’evasione fiscale e, secondo quanto emerso dall’indagine, la pensano allo stesso modo il 56,2% degli intervistati lombardi.

> L’indagine completa con i dati nazionali

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

AUTONOMIA DIFFERENZIATA, COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre 2022
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK