CASARGO, MORTO A 93 ANNI GIOVANNI ‘POIA’ ACERBONI. FU STORICO GESTORE DEGLI IMPIANTI DI PAGLIO



CASARGO – Lutto in Alta Valsassina per la morte di Giovanni Acerboni, detto ‘Poia’, classe 1929. Notissimo per la gestione degli impianti di sci dell’Alpe Paglio, dove ha vissuto tutta la vita, Acerboni lascia la moglie e i quattro figli.

Nella foto di copertina, Giovanni Acerboni immortalato il 6 gennaio 2021 mentre liberava dalla neve le strade dell’Alpe, troppo strette per lo spalaneve comunale, manovrando senza fatica la turbina, nonostante l’età.

I dettagli dei funerali (giovedì 9 marzo):

Così lo ricorda il sindaco Antonio Pasquini: “Il Poia personaggio schietto, energico e sempre un passo avanti il peso dei suoi anni, i problemi, le difficoltà affrontate con entusiasmo, arguzia, testardaggine ed un invidiabile ottimismo da sognatore, quante ne avremmo da imparare! Ciao Poia, sei uno degli ultimi di una generazione che ci ha insegnato a vivere. Oggi a Paglio è seccato il larice più importante, ma i suoi consigli e la luce dei suoi occhi mentre parlava di Paglio rimarranno per sempre”.

RedAlV

 

IL RICORDO DEL 2021:

A PAGLIO LA NEVE “È AFFARE DEL POIA”. A 91 ANNI ANCORA DIETRO ALLA TURBINA

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK