PASTURO GUARDA AL FUTURO. ASSEMBLEA CITTADINA QUESTA SERA



PASTURO – Le ultime due stagioni estive hanno segnato la riscossa dell’Italia minore. Complice il Covid, i viaggiatori hanno indirizzato le loro preferenze verso destinazioni meno battute, più prossime, recuperando abitudini appartenute alle generazioni precedenti. Un vero e proprio boom in termini di presenze anche in realtà tutt’altro che attrezzate per accogliere un numero via via crescente di richieste di soggiorno: i centri al di sotto dei 5mila abitanti rappresentano poco meno del 70% del totale dei comuni italiani.

Il turismo, quello che porta valore, rispetta le destinazioni e si basa sulla ricerca dell’autenticità, a contrasto del mordi e fuggi, può rappresentare una risorsa importante per i piccoli comuni caratterizzati spesso da dinamiche di spopolamento e impoverimento dei servizi essenziali. Nuovi trend rappresentati dagli amanti della natura, dell’outdoor, dai lavoratori da remoto, dai giovani che riscoprono la terra, sono in crescita.

Tra le diverse realtà che si sono attivate per valorizzare le risorse delle aree interne e promuovere un turismo di qualità nei piccoli comuni italiani c’è Progetto Borghi, nato a fine del 2020. Pasturo è entrato a far parte di questo progetto dedicato al mondo dei Borghi e ha partecipato al Forum digitale che si è tenuto ad ottobre 2021.

Per proseguire questo percorso e condividere con la cittadinanza le iniziative e le azioni messe in campo dal Comune ad oggi, si invitano i cittadini a partecipare ad un momento pubblico di informazione e aggiornamento giovedì 16 marzo alle 20.45 nella Sala Consiliare del Comune.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

DROGA IN VALLE, SUFFICIENTE LA RETATA IN ALTOPIANO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK