RIFIUTI ABBANDONATI. BARZIO PIZZICA I FURBETTI CON LA FOTOTRAPPOLA



BARZIO – L’amministrazione comunale di Barzio ha preso i primi provvedimenti nei confronti di chi non rispetta le regole per il corretto conferimento dei rifiuti installando una fototrappola nei pressi del cimitero per identificare e sanzionare gli incivili che abbandonano rifiuti nei cassonetti posti a esclusivo uso del camposanto.

“La pazienza è finita – interviene il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia -. Il cassonetto, così come spiegato nel cartello che vi è affisso, è destinato alla raccolta dei rifiuti cimiteriali e non può essere usato per il conferimento di rifiuti domestici. Purtroppo, in varie occasioni, si è appurato che tali disposizioni non vengono rispettate. Stanchi di questa mancanza di rispetto delle regole, nelle scorse settimane, abbiamo installato una fototrappola che ha permesso di accertare una decina di
episodi e tutti gli autori sono stati identificati e sanzionati. Per ora la sanzione è minima, ma speriamo che serva da lezione. Il rammarico è aver appurato che, nella maggioranza dei casi, si tratta di residenti che potrebbero tranquillamente utilizzare i servizi di raccolta porta a porta offerti da Silea. Tra l’altro gratuitamente”.

L’area del cimitero non è l’unica zona del paese interessata dal problema dell’abbandono dei rifiuti, per questo il sindaco annuncia che la fototrappola verrà nuovamente impiegata. “Non siamo più disposti a tollerare comportamenti incivili – prosegue – Anche perché i rifiuti abbandonati fanno aumentare considerevolmente la spesa per lo smaltimento, e il costo si ripercuote sui cittadini”.

L’amministrazione comunale, in collaborazione con Silea, ha messo a disposizione svariati servizi per permettere a tutti di conferire correttamente i rifiuti: oltre alla raccolta porta a porta, è stata installata la casetta ecologica ai Noccoli per villeggianti titolari di utenza Tari e, occasionalmente, per i residenti; il tutto senza dimenticare che con una semplice telefonata si può prenotare il ritiro a domicilio e gratuito di rifiuti RAEE ingombrati, come gli elettrodomestici, e che in paese è presente anche il centro di raccolta ubicato in località Mulino sulla Strada provinciale 64 (località ponte Fola)”.

“Si rammenta che tutti i servizi di raccolta messi a disposizione, oltre ad avere dei costi che paghiamo tutti, sono pensati per incentivare e agevolare la raccolta differenziata, per educare e consegnare alle generazioni future un paese migliore, più pulito e vivibile. Quindi mi domando perché alcune persone continuano a perseguire comportamenti ottusi ed irrispettosi?”, conclude Arrigoni Battaia. Il calendario della raccolta rifiuti, oltre che in versione cartacea, è disponibile sul sito internet del Comune, alla pagina “Servizi e utilità – Portale servizio rifiuti – Calendario e orari di raccolta”. Inoltre è possibile ricevere avvisi direttamente tramite APP “Barzio Smart” (disponibile su Google play o App Store).

Immagini di repertorio

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno 2023
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK