METEO. IL VENTO PREPARA UN NATALE CALDO E ASCIUTTO



PREVISIONI METEOROLOGICHE – La veloce evoluzione di una profonda zona di bassa pressione sull’Europa Settentrionale determina la discesa di un fronte di aria fredda attraverso l’Europa Centrale in direzione delle Alpi, che verranno valicate dallo stesso nella giornata di venerdì, determinando un brusco rinforzo del vento su tutta la Lombardia. Sarà quindi il vento ad essere protagonista fino a sabato, mentre la neve rimarrà confinata a ridosso delle Alpi più settentrionali. La tendenza per i giorni di Natale vede un tipo di tempo stabile e con blandi venti da ovest, assenza di precipitazioni e temperature diffusamente superiori alle medie tipiche del periodo.

Venerdì 22 dicembre annuvolamenti irregolari sulle Alpi, più compatti lungo le Alpi Retiche e sull’Alta Valtellina; cielo in prevalenza sereno sul restante territorio. Precipitazioni intermittenti ma probabili durante tutto il giorno lungo le Alpi Retiche, nevose oltre i 1400-1600 metri, con maggior interessamento dell’Alta Valtellina (possibile neve in mattinata fin sul fondovalle) e soprattutto del livignasco (attesi 15-25 cm). Temperature minime e massime in marcato aumento. Zero termico tra 1700-2000 metri sulle Alpi. Venti in pianura moderati da ovest-nord/ovest, temporaneamente forti da nord su settori adiacenti le Prealpi e da ovest su pianura centro-orientale (bresciano, mantovano e cremonese); sulle Alpi forti da nord in quota con raffiche fino a 80-100 km/h, foehn nelle valli con punte fino a 60-80 km/h.

Sabato 23 dicembre cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata. Precipitazioni possibile nelle prime del nevischio sull’Alta Valtellina, successivamente assenti. Temperature minime in calo, massime stazionarie o in locale lieve aumento. Zero termico tra 2200-2400 metri su Alpi e Prealpi. Venti in montagna forti da nord in quota, possibile foehn nelle valli.

Domenica 24 dicembre cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, possibili dal pomeriggio annuvolamenti più consistenti sulle Alpi. Precipitazioni assenti. Temperature minime in calo, massime in aumento sulle Alpi e in leggero calo sulla pianura. Zero termico in rialzo sin verso i 3500 metri. Venti in montagna moderati settentrionali sui settori retici, deboli nelle valli.

Tendenza per lunedì 25 dicembre: lunedì (Natale) generali condizioni di stabilità e precipitazioni assenti. Probabile una maggiore nuvolosità rispetto ai giorni precedenti, specie in pianura con nubi basse. Temperature minime stazionarie e massime in calo. Martedì probabile nuvolosità diffusa e compatta sulla pianura, altresì probabile un maggior soleggiamento sulle Alpi. Molto bassa la probabilità di precipitazioni. Temperature senza evidenti variazioni.

Fonte Arpa Lombardia

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA NEI CANTIERI: FACCIAMO ABBASTANZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK