PASTURO, IL NUOVO ANNO SI APRE CON “C’È ANCORA DOMANI”. AL CINEMA IL FILM CAMPIONE DI INCASSI



PASTURO – Il nuovo anno al cineteatro di Pasturo si apre con il film campione di incassi “C’è ancora domani“, opera prima di Paola Cortellesi. Dopo la doppia proiezione di Santo Stefano di “Trolls 3″, pellicola d’animazione per i più piccoli”, i volontari della sala “Bruno Colombo” propongono per lunedì 1 gennaio il film del momento. Buio in sala alle 21, costo dello spettacolo 7 euro.

Roma, maggio 1946. La città è divisa tra la povertà lasciata dalla seconda guerra mondiale, i reparti militari degli Alleati in giro per le strade e la voglia di cambiamento alimentata dal referendum istituzionale e dall’elezione dell’Assemblea Costituente del 2 e 3 giugno. Delia è moglie del violento Ivano e madre di tre figli, tra cui l’adolescente Marcella, che disprezza la madre per la passività con cui subisce gli abusi; la sua giornata si divide tra varie faccende domestiche e lavori vari, tra cui quello d’infermiera. Trova sollievo nell’amicizia con Marisa, una donna spiritosa e ottimista, e in Nino, un meccanico con cui in passato ha avuto una relazione. Un giorno, Delia restituisce una foto di famiglia al soldato afroamericano William, il quale si offre di aiutarla dato che ha notato le violenze domestiche a cui è sottoposta quotidianamente. La donna riceve anche una lettera che, sebbene inizialmente intenda buttare, poi decide di custodire, traendo da essa la forza per reagire progressivamente alla sua condizione.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

"ALLARME" PER I LUPI: HA SENSO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK