E-BIKE RUBATA A PREMANA E RITROVATA A LECCO. “ESISTONO DUE GRUPPI DI PERSONE…”



PREMANA – Vicenda a lieto fine e con una morale quella che arriva da Premana e sta facendo in queste ore il giro dei social network. Protagonista una bici elettrica, rubata da un garage del paese delle lame il 30 dicembre scorso, e a renderla pubblica è il proprietario, Tarcisio Fazzini, così come in precedenza aveva diffuso un annuncio per ritrovare il mezzo.

“Passeggiando all’Esselunga di Lecco – racconta il premanese – una ragazza ha notato all’esterno del negozio la bici con il manubrio blu. Mi ha prontamente girato le foto e dopo averla riconosciuta (qui devo ringraziare la scaltrezza del ladro che non ha nemmeno tolto gli adesivi) ho segnalato ai carabinieri. Prontamente intervenuti hanno verificato la corrispondenza del numero di telaio e dopo aver tranciato le catene hanno riconsegnato il mezzo al legittimo proprietario”.

La cronaca si ferma qui. Con un consiglio – “anche a Premana d’ora in avanti chiudere il garage a chiave” – e una morale: “Per ogni persona malintenzionata ne esiste almeno una che come la ragazza della segnalazione si mette in gioco, pur assumendosi dei rischi personali perché si sa, queste cose possono creare problemi ed il rischio di trovarsi davanti qualche fenomeno è alto. Per aiutarci tutti cerchiamo di far parte del secondo gruppo di persone… Io sicuramente dopo questa dimostrazione ricevuta lo farò!”.

RedCro

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA NEI CANTIERI: FACCIAMO ABBASTANZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK