PARTECIPATISSIMA GIORNATA DELLA MEMORIA PROMOSSA DALL’ANPI A TACENO



TACENO – Sala strapiena con gente in piedi, sorpresi (positivamente) gli stessi organizzatori dell’evento a Taceno in occasione della Giornata della memoria di sabato quando l’Anpi sezione Valsassina ha promosso la proiezione del docufilm “Dachau” per non dimenticare quanto accadde nei campi di concentramento della Seconda Guerra Mondiale.

Aula consiliare del municipio esaurita, emozioni e ampio dibattito, con apertura affidata al presidente dell’ANPI Angelo Pavoni – che ha ringraziato l’amministrazione comunale per l’ospitalità e la concessione del patrocinio e ha citato quali spunto di riflessione le forti parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sui “nazifascisti colpevoli della strage degli ebrei, no al culto del capo”.

L’infaticabile Beppe Amanti, vicepresidente Anpi Valsassina , ha moderato la serata, presentando il docufilm e avvertendo preventivamente dell’estrema durezza delle immagini contenute nel video.

Ospite anche lo storico locale Valerio Ricciardelli, intervenuto ringraziando l’ANPI per il lavoro svolto nella pubblicazione di volumi; a sua volta, l’ingegnere di origine esinese ha presentato il suo nuovissimo fascicolo dedicato al partigiano Matteo Adamoli e al parroco don Gianbattista Rocca.

Giornata della Memoria. Si ricorda Matteo Adamoli, deportato da Esino a Mauthausen

Ha concluso l’iniziativa di sabato Angelo De Battista, mettendo in evidenza le situazione delle guerre in atto e come stiano intanto continuando le ricerche storiche sulla Seconda Guerra Mondiale.

RedVN

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA NEI CANTIERI: FACCIAMO ABBASTANZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK