CALCIO: PIRILLO SUL FILO DEL RASOIO E IL CORTENOVA VINCE ANCORA AL 93′



CORTENOVA – Non si ferma la striscia di vittorie della prima squadra del Cortenova che, così come la scorsa settimana, esulta ancora con un gol in pieno recupero. Rovinata al tappeto e sorpasso in zona playoff, con i valsassinesi ora quinti e in piena lotta per gli spareggi che varrebbero la promozione.

Pronti via e il Cortenova è subito più aggressivo, con il baricentro alto e il pieno possesso del pallone. Al 10′ ci prova Gritti con un sinistro da lontanissimo, palla che sfiora l’incrocio dei pali. Pericoloso anche Pirillo, tutto solo, sugli sviluppi di  un corner, ma il difensore non riesce a centrare lo specchio della porta.

A passare in vantaggio sono però i lecchesi al primo affondo: Mazza calcia da posizione defilata, Corallo respinge e in tap-in Mballo porta avanti i suoi al 15′.

La reazione valsassinese non si fa attendere e dieci minuti dopo Selva trova il gol del pareggio: punizione dai 25 metri, palla che tocca la traversa prima di varcare la linea di porta e arbitro che assegna la rete nel più classico dei “gol fantasma“. Il gol non cambia l’andazzo del match, con i padroni di casa che continuano a fare gioco, anche se mancano sul più bello per capitalizzare le azioni pericolose. Si va così al riposo in parità.

Passano pochi minuti dall’inizio della ripresa e la partita cambia: cartellino rosso diretto per Rigamonti, reo di aver insultato veementemente un avversario, e Rovinata in 10 per quasi tutto il secondo tempo. Gli animi si scaldano e a farne le spese è l’allenatore della squadra lecchese, anch’esso allontanato dal campo.

Il Cortenova alza così il pressing alla ricerca del gol del vantaggio. Ci provano Busi, Selva e Caverio, ma Mangili fa buona guardia respingendo tutte le conclusioni. Ancora Selva, al 75′, spreca calciando a lato una buona chance tu per tu con il portiere ospite.

I minuti scorrono e si entra nel forcing finale. All’85’ Mangili si supera con una super parata sul colpo di testa di Diakhate. Due minuti più tardi, Tenderini calcia debolmente un’ottima palla dal limite dell’area. Tutto pare apparecchiato per il pareggio, ma il Cortenova non molla mai: al 93′ corner di Fazzini e colpo di testa vincente di Pirillo, che regala la vittoria al Cortenova con tanto di sorpasso in classifica.

“Vendetta” servita dopo la beffa dell’andata, quando la Rovinata trovò il gol del pareggio proprio in pieno recupero. Come recita il detto: chi di “zona Cesarini” ferisce…

RedSpo

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

FUSIONE IN CENTRO VALLE: INTROBIO DEVE ENTRARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA