40 PARTECIPANTI ALLA CIASPOLATA NOTTURNA DEL CAI ALL’ALPE DI PAGLIO



LECCO – La Strada Storta – sottosezione del CAI Lecco -, dopo aver annullato le attività sociali di febbraio (gita scialpinistica in Valtellina e giornata in slittino sulle nevi dell’Engadina a Preda-Bergun) a causa del maltempo che ha portato tanta pioggia in città e neve in montagna, è andata avanti con il suo programma.

Ha quindi iniziato le attività sociali del mese di marzo con entusiasmo e alta adesione di partecipanti nel weekend sciistico al comprensorio di Pinzolo-Madonna di Campiglio, anche se il meteo non è stato ottimale il divertimento e la compagnia non sono mancati. La forza trainante e coinvolgente della Strada Storta prosegue e l’ultima gita, conclusasi nella notte di sabato scorso sotto il cielo stellato dell’Alpe di Paglio, lo ha dimostrato. Una quarantina di persone ha partecipato alla ciaspolata notturna con apericena finale.

Sabato 16 marzo, quaranta persone si sono ritrovate nel tardo pomeriggio a Lecco e sono partite alla volta di Paglio (1.440 m), nota località nel territorio di Casargo in Alta Valsassina. Gli escursionisti, arrivati al crepuscolo al parcheggio dell’impianto in disuso di Paglio, hanno indossato gli scarponi e il frontalino e hanno imboccato la ripida pista che li ha condotti fino alla sommità. Giunti in cima sono scesi lungo il tracciato di salita e hanno completato la serata tutti insieme in allegria, gustando un meritatoa “apericena” dopo aver trascorso una piacevole passeggiata notturna sulla neve – in pace e tranquillità.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

FUSIONE IN CENTRO VALLE: INTROBIO DEVE ENTRARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA