A VENDROGNO LA GIORNATA FAI DEDICATA ALLA BIODIVERSITÀ



VENDROGNO – La giornata FAI dedicata alla biodiversità si svolgerà a Vendrogno sabato 18 maggio. Sui versanti soleggiati del Monte Muggio nei secoli si sono stabilite popolazioni che hanno modellato il paesaggio con la loro opera. La presenza di ricche sorgenti di acqua pura e il clima salubre hanno determinato la rigogliosa crescita della vegetazione e la presenza di una fauna molto variegata, che l’uomo nei secoli ha sviluppato e trasformato in base ai propri bisogni.

Dagli antichi Liguri e Celti, per i quali il territorio era proprietà della collettività, deriva la presenza di ampi spazi comunali, gli alpeggi, su cui insistono diritti di uso civico. Ai Romani si deve la presenza di vie di comunicazione per il nord Europa e la presenza di torri di avvistamento e difesa. La cristianità ha diffuso numerosi edifici di culto testimoniando con essi anche l’asprezza dell’antagonismo fra Riforma e Controriforma in questi luoghi. E il profondo radicamento della fede ha fatto sì che le chiese siano diventate custodi di oggetti di culto, preziose opere d’arte.

> CONTINUA A LEGGERE su LARIO NEWS

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI: INTROBIO E BARZIO, AUTENTICHE SORPRESE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK