Moggio fa la festa all’inverno



La manifestazione è stata organizzata dall’amministrazione comunale moggese che ha voluto invitare in particolar modo i bambini delle scuole dell’infanzia e materna, dedicando loro la narrazione della storia dei "giorni della merla".

Con gran sospresa di tutti, quando la fantasia portava ad immaginare la merla in cerca di cibo per i suoi piccini, il freddo, barbuto Gennaio è sceso dai monti arrabbiato portando con sé freddo, ghiaccio e neve per far dispetto agli uomini che del suo gelo si volevano liberare.

In corteo si sono percorse le strade del paese riempendole di baccano per far fuggire Gennaio che infine è stato bruciato con un gran falò, festeggiando con canti, vin brulè e chiacchiere fino a tarda notte l’arrivo di febbraio.

Foto e testi di Letizia Aldeghi


 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

ANDRAI ALLA SAGRA DELLE SAGRE, QUEST'ANNO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO