Rimedi Floreali, Goccioline della Grigna



Ospite della Civica Biblioteca Arrigoni, nella splendida cornice di Villa Migliavacca, la Nasazzi ha parlato di fronte a una platea di una ventina di persone. Con simpatia e semplicità l’autrice ha raccontato la sua esperienza di ricercatrice delle proprietà naturali dei fiori, secondo i dettami della Floriterapia codificata da Edward Bach e conosciuta come Fiori di Bach. Molto interesse ha suscitato il metodo seguito per cogliere i fiori montani, rispettando le loro proprietà e quindi trattarli in modo naturale. Da questo trattamento, secondo i principi della Floriterapia, nascono le Goccioline della Grigna, rimedi floreali assolutamente non invasivi e totalmente privi di effetti secondari. Questi rimedi sono ottimi per corroborare un animo che accusa i colpi di queste vite sempre più frenetiche e debilitanti.

La presentazione si è presto trasformata in un momento di incontro e scambio tra la relatrice e i partecipanti, in sintonia con i principi di armonia e comunicazione.

La serata è stata promossa dal gruppo Kaleidos, che promuove la diffusione di discipline bionaturali e che ha già tenuto due incontri sulle tecniche di respiro consapevole a Introbio, negli scorsi mesi.

Rimedi Floreali, Goccioline della Grigna di Pinuccia Nasazzi, è un volumetto a colori di 120 pagine, illustrato con splendide fotografie e diagrammi: ordinabile in libreria, costa 10 euro. Da lunedì 21 luglio, Pinuccia Nasazzi e le sue Goccioline della Grigna saranno incontrabili su appuntamento il pomeriggio, presso la Civica Biblioteca Arrigoni, di Introbio.

Per informazioni e per fissare un incontro è disponibile il numero di telefono dell’autrice: 329 29 52 910.

 

 

 

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

UN GRANDE IPERMERCATO SULLA PIANA DI PASTURO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO