E LA VACCA BRUNA DISSE: ”SCUSI SIGNOR GIUDICE MA LEI, COSA GUARDA?…”



Ma cosa giudicano gli addetti ai lavori? Per capirlo dobbiamo spiegare in poche parole come si svolge una "seduta" di valutazione dei bovini come quella che di domenica a Prato Buscante. Innanzitutto per poter valutare e successivamente premiare, si fanno entrare nel recinto i bovini in ordine di età, il giudice che si trova all’interno del recinto osserverà i soggetti in entrata per memorizzare le prime impressioni.   

Dopo la prima osservazione, si fanno girare i bovini in senso orario, mantenendo l’ordine precedentemente assegnato, poi li si ferma su un lato del ring allineando nella  prima fila quelli candidati alle prime posizioni.

Successivamente si procede con la graduatoria provvisoria e definitiva, muovendo e, quindi, posizionando tutti gli animali al centro del ring in ordine di merito. Una volta fatta la valutazione, si assegnano i posti in graduatoria consegnando al vincitore una coccarda tricolore con tre code, al secondo una coccarda con due code, al terzo una coccarda azzurra, al quarto una rossa e finalmente al quinto una coccarda bianca, dal sesto in poi saranno coccarde gialle.

Cosa guardano i giudici? Ecco la scheda:

Statura/dimensionicorrelate positivamente con la produzione e negativamente  con la longevità. 

Angolo groppala longevità funzionale è correlata ad un angolo groppa Arti di lato – al fine di migliorare la longevità funzionale, tenuto conto del livello  medio delle vacche per questo carattere, è necessario spostarsi in direzione di arti  meno falciati. È chiaro che l’arto con il giusto appiombo rimane l’ottimale.

Attacco anteriore mammellaè piuttosto correlato sia con la produzione che con la  longevità funzionale.  Attacchi anteriori molto forti e di giusta lunghezza garantiscono alte produzioni per più parti. Altezza e larghezza attacco posteriore mammella – Una maggiore altezza e  larghezza dell’attacco posteriore incidono in maniera netta sulla produzione, ma  hanno minore influenza sulla longevità funzionale delle vacche. 

Legamento mammellapresenta una discreta correlazione sia con la produzione,  che con la longevità funzionale, sono quindi da preferire mammelle con legamento  forte senza peraltro esasperare tale esigenza. Profondità mammella – è correlata negativamente con la produzione (mammelle  profonde) e molto positivamente con la longevità funzionale (mammelle alte). Quindi  non possiamo tendere in maniera eccessiva né nell’una né nell’altra direzione, ma  dobbiamo ricercare quelle mammelle che, garantendo un buon volume, e quindi  una certa profondità, siano comunque funzionali. 

Lunghezza capezzoli capezzoli corti sono correlati positivamente con la produzione ed anche con la longevità ma in maniera meno netta rispetto a qualche anno fa.  

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2013
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30