IMMAGINI DAI NOSTRI BORGHI: PREMANA, IL PAESE DEI COLTELLI E DELLE FORBICI



Saranno le immagini, più delle parole, a parlare in questa serie di pezzi: abbiamo scelto alcuni dei paesi più tradizionali, più "intriganti" e tipici della nostra zona e abbiamo deciso di raccontarveli attraverso fotografie scattate un po’ durante tutto l’anno, un po’ in tutta la Valle. Iniziamo con Premana, il paese delle forbici, dei coltelli e del Giir di Mont, ma scopriremo anche la bassa Valle, con belle immagini della nebbia, padrona in questo periodo, oppure saliremo in quota, dove in inverno la neve crea scenari degni del Grande Nord, senza tralasciare i panorami mozzafiato della Muggiasca e dell’Altopiano.

—————————————————————————————————————————————————————————————————–

Premana, 2295 anime a 1000 metri di altezza e centinaia di case costruite sfidando la forza di gravità, formando una curiosa forma a cucchiaio: è un po’ questo quello che un visitatore vede arrivando per la prima volta a Piazzo, dove si ha la prima vista sul paese dell’Alta Valvarrone. 

Premana, o  Promàne nel dialetto del luogo, è un borgo che, a causa della sua particolare posizione geografia, è stata capace di mantenere molti tratti tipici della propria tradizione: uno su tutti sono i past, che ogni estate animano i mont e i looch intorno al paese. Stiamo parlando delle tipiche feste degli alpeggi situati sulle belle montagne che circondano il paese delle forbici e dei coltelli. I looch sono piccoli centri di cascine intorno ai principali mont, ovvero gli alpeggi più rilevanti, che sono dodici: Chiarino, Barconcelli, Casarsa, Forni, Vegessa, Fraina, Caprecolo, Rasga, Premaniga, Solino, Piancalada, Deleguaggio. E proprio un percorso di 32 km che unisce tutti questi alpeggi è uno dei principali motivi di vanto per i premanesi nel mondo: stiamo parlando del Giir di Mont, gara podistica che si corre ogni fine luglio,  famosa in tutto il mondo per la sua durezza e gli scenari fantastici attraversati.

Un altro motivo per cui Premana è famosa nel mondo è la produzione di forbici e coltelli: ogni famiglia del paese, tempo fa, aveva in casa una bottega dove produceva questi strumenti di taglio, poi esportati ed apprezzati in tutto il globo.

Premana è da visitare anche in autunno: ogni due anni, ad ottobre, viene organizzata "Premana rivive l’antico", spettacolare manifestazione che promuove e fa rivivere antichi mestieri attulmente quasi scomparsi.

PREMANA, IN VESTE INVERNALE E LA SUA PARTICOLARE FORMA A CUCCHIAIO


UN MOMENTO DEL GIIR DI MONT, SPETTACOLARE GARA DI SKY RACE

 


UN’IMMAGINE DI "PREMANA RIVIVE L’ANTICO"


PESCARE NEL VARRONE, PRESSO L’ANTICO PONTE DI GIABBIO


IL RIFUGIO CASERA VECCHIA DI VARRONE, IN ALTA VAL VARRONE


PREMANA, TRA AUTUNNO E INVERNO


DELEGUAGGIO, IL PIU’ ALTO MONT DI PREMANA

 

UNA SPETTACOLARE ALBA LUNARE SU PREMANA, VISTA DALLA VETTA DEL MONTE MUGGIO

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2013
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031