RUBA FLANGE CON CANE A BORDO, FERMATO DALLE GUARDIE GIURATE



Episodio curioso, per motivi diversi. Intanto a causa degli autori del fermo, due guardie giurate  in servizio per la "Sicuritalia" (alla quale sono abbonate parecchie ditte del nostro territorio): Massimo Orlandi e Giampiero Vergottini. Il primo era di passaggio in via Fregera a Cortabbio (Primaluna) quando ha notato una luce che si muoveva nel buio: si trattava di una piletta, utilizzata dal ladro per illuminare con discrezione il magazzino dell’officina che stava svaligiando. Aveva già caricato qualche quintale di flange grezze (400 chili) sul suo furgoncino, ma le sue mosse non sono sfuggite all’occhio vigile del metronotte, Quest’ultimo ha chiamato rinforzi e una volta giunto sul posto il collega i due hanno affrontato il malintenzionato, fermandolo.

Secondo quanto è trapelato, il ladro non avrebbe opposto resistenza e si sarebbe giustificato dicendo che si trattava "solo di un po’ di ferro". Sono poi arrivati in officina prima i titolari, poi i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Lecco, chiamati sul posto per perfezionare l’arresto. L’uomo, C.P., è un 54nne con precedenti specifici, giunto a Cortabbio da Carvico (BG) su un Fiat Scudo e non da solo. All’interno del mezzo però, al posto di un complice c’era il suo cagnolino. Furgone, cane e fermato sono stati presi in carico dagli uomini dell’Arma che hanno portato l’uomo in caserma a Lecco.

Successivamente giudicato con rito direttissimo C.P. è stato condannato alla pena di sei mesi e 200 euro di multa, venendo immediatamente scarcerato.
 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO