FRANE IN VALLE/LA REGIONE CONFERMA I 500.000 € PER PREMANA E PASTURO



La Regione torna sui suoi passi e riconferma lo stanziamento di mezzo milione di euro per i comuni valsassinesi colpiti lo scorso inverno da dissesto idrogeologico. Il Partito democratico, nelle figure dei deputati Fragomeli e Tentori e del consigliere regionale Raffaele Straniero, aveva denunciato la revoca dei fondi ed aveva assicurato l’impegno per impedirlo.

Non tardò ad arrivare la risposta dell’assessore regionale alla protezione civile, la leghista Simona Bordonali, che imputò la redistribuzione delle risorse ai "tagli indiscriminati e vergognosi imposti dallo Stato centrale agli enti locali".
 
L’interrogazione portata a palazzo Lombardia da Straniero ha però dato i suoi frutti giungendo all’approvazione, nella seduta di ieri della commissione bilancio, dell’emendamento fatto proprio dall’assesssore all’economia Massimo Garavaglia, già senatore per al Lega nord.
 
Ripristinati dunque i 3,5 milioni di euro per gli interventi sui danni provocati dal maltempo in diversi comuni lombardi durante l’emergenza del dicembre 2013 e del marzo 2014. Nel territorio valsassinese 450.000 euro sono desitnati a Premana mentre 50.000 a Pasturo.

 

 

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO