AUTISMO, RICHIESTO UN AFFITTO ALL’ASSOCIAZIONE. “MEGLIO SPENDERE PER AIUTARE LE FAMIGLIE”



CORTENOVA – Il Comune di Cortenova ha deciso di chiedere all’associazione “Una lanterna per la speranza” un canone di affitto per il locale che ospita il punto di ascolto sull’autismo. Fino ad oggi i volontari dell’associazione che si occupa di aiutare le famiglie dove sono presenti casi di autismo avevano lavorato nei locali offerti dal Comune senza dovere sborsare dei soldi per la locazione, in questo modo erano riusciti ad aiutare diverse famiglie che si erano avvicinate al punto di ascolto per avere informazioni.

Nel frattempo in Valle erano stati organizzati degli eventi con la finalità di sensibilizzare la popolazione sulla sindrome autistica ed erano stati raccolti dei fondi per poter far fronte alle spese dei corsi come quello organizzato settimana in Comunità Montana rivolto a docenti e volontari che operano con bambini autistici.

L’ipotesi che venga richiesta una cifra per l’affitto del locale inaugurato il passato autunno rappresenterebbe un peso per le già esigue finanze dell’associazione e tale spesa comporterebbe sicuramente la chiusura del punto di ascolto in attesa che venga trovato un locale ad uso gratuito per poter aiutare le famiglie in difficoltà.

Esiste dunque la possibilità che nel caso venga confermata la richiesta di un canone di affitto il punto di ascolto venga chiuso oppure che si faccia una campagna alla ricerca di sponsor per affrontare la spesa di locazione, ma dall’associazione commentano che qualunque cifra utilizzata per pagare un affitto sarebbe meglio utilizzarla per aiutare delle famiglie in difficoltà con le terapie.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

maggio: 2016
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031