INTROBIO/GIANFRANCO SCOTTI RECITA CARLO PORTA E IL DIALETTO MILANESE



INTROBIO – Il prossimo venerdì 9 dicembre, alle 20.45, la sala consiliare di Villa Migliavacca ospiterà la conferenza di Gianfranco Scotti dal titolo “La forza del dialetto milanese: Carlo Porta”, con la recita di alcune poesie dialettali.

Carlo Porta è considerato il maggior poeta dialettale milanese dell’Ottocento. Nei suoi componimenti descrisse i ceti più umili della società, a cui il poeta guardò con simpatia e benevolenza, dando corpo, in modo adeguato, a una satira ironica e spietata, alla polemica contro gli aspetti più retrivi della classe dirigente del tempo.

Gianfranco Scotti, fondatore della sezione di Lecco del Fai, collabora da lunghi anni con la stampa locale su temi lecchesi ed è redattore di “Archivi” fin dalla loro fondazione. Rivolge i suoi interessi particolarmente al teatro e alla letteratura lombarda, specialmente a Carlo Porta e a Tomaso Grossi, sul quale ha pubblicato uno studio (1990). Oltre a vari volumi su Lecco, la sua storia, l’arte, le sue architetture, e uno sulle ville della provincia (1992), ha promosso, diretto e realizzato, con altri autori, il “Vocabolaro italiano-lecchese e lecchese-italiano” (1992), poi ampliato in nuova edizione (2001).

VIDEO/SCOTTI RECITA POESIE IN DIALETTO LOMBARDO

.

.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...