VOUCHER GIRATI ALLA FIDANZATA, LA CISL DENUNCIA I FURBETTI. “STRUMENTO VALIDO, MANCANO I CONTROLLI”



LECCO – I furbetti del voucher in Brianza abbondano. Lo conferma l’Ufficio vertenze della Cisl Monza Brianza Lecco: nel 2016 un centinaio di persone si è rivolta agli operatori e ha chiesto appunto informazioni per capire se il proprio datore le retribuisse correttamente con i buoni-lavoro. Un’ipotesi molte volte dimostratasi precaria. “Nella metà dei casi – precisa Stefano Goi, responsabile dell’Ufficio vertenze – si è configurato un rapporto di lavoro subordinato”.

La fantasia, del resto, non manca a chi vuole aggirare la legge. “Un’azienda brianzola del comparto servizi – continua il racconto dei sindacalisti – aveva trovato il modo per eludere il tetto massimo di duemila euro in un anno per lavoratore: i voucher eccedenti questa quota erano stati intestati alla fidanzata dello stesso lavoratore…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-lecconews

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MAXI ALBERGO IN COLDOGNA: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031