SCIOPERI A LECCO DEL 7 MARZO 1944, LA CERIMONIA ANTIFASCISTA DEDICATA AL BALLABIESE PINO GALBANI



LECCO – Domani ricorre il 73° anniversario degli scioperi del 7 marzo 1944 a Lecco. In quella data funesta, così come purtroppo altre fissate nella storia della città, 26 lavoratori lecchesi vennero arrestati e deportati nei tristemente famosi campi di sterminio nazisti a seguito degli scioperi nelle fabbriche del capoluogo: diciannove di loro non fecero mai ritorno a casa.

“Ogni anno ricordiamo insieme le vittime lecchesi della follia umana del Nazi-fascismo – commenta il sindaco di Lecco Virginio Brivio -. Quest’anno, in modo particolare, come già avvenuto nella Giornata della Memoria, un pensiero speciale va a Pino Galbani, recentemente scomparso…

> CONTINUA A LEGGERE sulink-ballabionews

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO