SAGRA, ULTIMA FRONTIERA. DAL DIARIO DEL DIRETTORE – GIORNO DIECI



15 agosto. La stanchezza comincia a farsi sentire ed anche scrivere un diario cercando di non essere banali può diventare un problema. Ma oggi è il giorno più lungo della Sagra, quello che terminerà in un tripudio di scoppi e ghirigori illuminati nel cielo, quindi qualcosa deve venirmi in mente. Per esempio dei nomi come Jasmine, Elena, Laura, Lucrezia, Giorgia: ragazze in gamba, farfalle che volano da un tavolo all’altro, dispensano sorrisi e simpatia, ciascuna a loro modo, ognuna con la propria storia nascosta dietro agli occhi. E poi c’è Marta, la grandissima e dolcissima Marta, che fa la Sagra da almeno vent’anni. È la loro chioccia (scusa, Marta, ma non mi è venuto in mente un altro termine) e non potrebbe essere altrimenti. La prima volta che l’ho conosciuta navigavamo ancora a Prato Pigazzi ed era una ragazzina, oggi, pur continuando a sembrare una ragazzina, è donna, moglie e madre.  Assieme a questa schiera di ragazze carine, simpatiche e volonterose, spicca l’aitante Andrea, laurea breve in scienze motorie conseguita da poco “ma andrò avanti, non posso fare altrimenti”, dice. Ogni tanto lo prendo in giro, vuoi per l’acconciatura, vuoi per la barba, vuoi perché c’è un po’ di confidenza che spero di non aver mai trasformato in arroganza. Come loro al ristorante di Alessio ce ne sono altri trentatrè, in tutto fanno quaranta, una macchina perfetta, collaudata negli anni; una vera e propria squadra che non ha paura di servire migliaia di persone e la prende, anzi, come una sfida regolarmente vinta. Poi, a volte, succede che un bicchiere si rompa in sala e allora senti levarsi in contemporanea urla e applausi. No, non preoccupatevi, nessun rimprovero. La “colpevole” sa che dovrà andare in cucina e pagare dazio. Come non ve lo dico. Solo mi chiedo cosa toccherebbe fare ad Andrea nel malaugurato caso in cui dovesse essere lui a far cadere il bicchiere.

Gli altri nomi che ho nel cuore sono Tiziano, Bruno, Nicola, Luca, Moreno, Roberta, Patrizia e Valentina. Il giorno in cui li abbiamo trovati, anni fa, è ancora ben segnato sul calendario. Dirigono il traffico, tengono liberi i parcheggi disabili, fanno manutenzione, puliscono anche la maleducazione, presidiano la Sagra di notte, e sono sicuro di essermi dimenticato molto altro. Hai bisogno di qualcosa? Chiedete e vi sarà dato. C’è un problema? Esponetelo e sarà risolto. Mi spiace solo che qualche volta siano mandati a quel paese, tanto per non utilizzare un termine che nei giorni corsi è spesso comparso tra queste righe. “E’ normale” dicono con un sorriso mentre mi raccontano qualche aneddoto che poi, chissà, finirà in un domenicale.

Volevo ringraziare tutti pubblicamente e visto che ho in mano quest’arma potentissima concessami dal direttore ne approfitto. Grazie Jasmine, Elena, Laura, Lucrezia, Giorgia, Marta, Andrea. Grazie a tutti gli altri trentatre e ad Alessio, degno (anzi degnissimo) erede di suo padre. Grazie Tiziano, Moreno, Bruno, Nicola, Luca, Roberta, Patrizia, Valentina.

C’è una pubblicità che parla di persone oltre le cose. Nel nostro caso le persone vengono prima della Sagra, altrimenti non saremmo qui a parlarne da molto, molto tempo.

**********

Giorno dieci. Teoricamente doveva essere l’ultimo, invece oltre al pre-Sagra quest’anno abbiamo inventato anche il post-Sagra. È la mano tesa verso gli espositori dopo i primi giorni di guerra contro il tempo; non credo che in altre fiere possa succedere, ma qui siamo alla Sagra delle Sagre, bellezza, ed è naturale che tutto possa succedere. Ieri sera, ad esempio, è successo che, assieme al Pucci, sono salito sul palco con gli Scramble & The Cats. Nessuno se ne è accorto, ma la canzone che ha preceduto la mia misera e vergognosa esibizione è stata I’m on Fire scritta da uno nato a Freehold in New Jersey nel 1949. Grazie Ivan (e grazie anche al “Diavolo”), voi non lo potevate sapere, ma ho coronato un sogno. E dormito con la vostra maglietta

R. B.


MAROCCO SPORT

ZANNI BANNER

Rubrica quotidiana realizzata
in collaborazione con

 

ZANNI BANNER

MAROCCO NOLEGGIO

Piazza Garibaldi 3/4  – Barzio.   Tel. 0341 996191   www.maroccosport.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...