PREMANA SALUTA ‘TITA’ GIANOLA: L’AUTISTA SAB VA IN PENSIONE



PREMANA – Dopo il pensionamento del “Robi” a Taceno e del Claudio a Barzio, ora è la volta del deposito di Premana: ad andare in pensione tocca ora a Giambattista Gianola, meglio conosciuto da tutti come “Tita”, che dopo quasi trent’anni di lavoro come autista della SAL (ora SAB), è giunto al traguardo della meritata pensione.

Tita ha iniziato nei primi anni novanta la sua attività di autista sulla linea Premana/Bellano, poi dal 1997 ad oggi ha alternato questa linea alle corse scolastiche sulla Premana/Lecco, accompagnato su e giù per la Valsassina con gli autobus diverse generazioni di studenti e pendolari: come non ricordare vent’anni fa il “Tita” alla guida del mitico “52”, lo storico autobus che da alcuni anni trasportava gli studenti premanesi a Lecco con partenza alle 6.30 del mattino per poi ripartire da Lecco verso Premana alle 13.

La corsa Bellano/Premana delle 17.55 di martedì 12 dicembre è stata anche l’ultima per il ”Tita”, al quale vanno i ringraziamenti di colleghi ed amici, per quanto fatto in tutti questi anni di lavoro.

M. B.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO