LECCO-BALLABIO NEL BENE E NEL MALE. PER IL SINDACO DI CASSINA “SI POTEVA INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO”



roberto combi cassinaCASSINA VALSASSINA – Da un lato è ottimista, dall’altro se la prende con chi sapeva e non è intervenuto per tempo: Roberto Combi, sindaco di Cassina, torna sul tema del giorno – che rischia di esserlo a lungo: i lavori sulla nuova Lecco-Ballabio. Ne distilla il meglio (“Almeno una mezza soluzione è stata trovata, anche se tutta da vedere”) ma estrae anche un po’ di veleno quando considera che “dal 5 febbraio i Comuni di Lecco e Ballabio erano a conoscenza del cantiere che si sarebbe fatto, perché non se ne è parlato prima che fosse troppo tardi?”.

LECCO BALLABIO CONFRONTO SINDACI ANASA dirla tutta, Combi aveva già polemizzato qualche giorno fa quando aveva rimarcato come la Valsassina dovessere essere ascoltata. Ma alla luce degli ultimi eventi e in particolare dell‘incontro dei sindaci con l’Anas martedì scorso, il borgomastro cassinese ha fatto due conti e si è reso conto che due “colleghi” ovvero i primi cittadini di Ballabio e Lecco avevano avuto tutto il tempo  di mettere le mani avanti, cercando di evitare il caos puntualmente verificatosi sulla “vecchia” strada per Lecco.

Alessandra-Consonni“La Consonni dice che ha scritto all’Anas – osserva Combi riferendosi alla lettera inviata dalla collega ballabiese il 7 febbraio – ma da allora come mai non è successo nulla fino alla chiusura della strada? Possibile che non si potesse intervenire? Lei ha scritto, ma l’Anas sostiene di averne avuto notizia solo il 19: durante, non potevano dire qualcosa, a Lecco e Ballabio?”. E a questo punto da Cassina ci si toglie un sassolino (pesante) dalla scarpa a proposito del municipio balabiese: “Già anni fa c’era stato un problema sulla strada – racconta Roberto Combi – e avevo avuto occasione di lamentarmene ma Pontiggia (allora in maggioranza ma non sindaco) mi rispose che dovevo farmi gli affari miei perché la questione riguardava ‘la città’, ovvero Ballabio con Lecco…”.

Insomma, non tutto è filato liscio, non è detto che filerà nemmeno con le soluzioni proposte da martedì in avanti e oltretutto c’è qualche problema di rapporti… In un quadro dal quale le istituzioni nel loro complesso (Comuni, Anas, Prefettura ecc.) escono con le ossa a dir poco rotte.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME TI COMPORTI IN OCCASIONE DEL "BLACK FRIDAY"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

VN SU FACEBOOK