INCREDIBILE A CASARGO: PASQUINI CONTRO PASQUINI? QUELLO NUOVO È “SPONSORIZZATO” SCARPA. LEGA E PD CHE NE DIRANNO?



CASARGO – Di sorprese non ne erano mancate nemmeno finora, in una campagna elettorale che a Casargo va assumendo toni violentissimi e tinte fosche. Ma quanto sta accadendo nelle ultime ore rasenta l’incredibile (politicamente parlando). Adesso infatti stiamo assistendo alla genesi di quella che sarebbe una sfida super imprevistac con protagonista non UN Pasquini ma ben DUE

L'immagine può contenere: 1 personaSì perché, a lato della nota candidatura del Pasquini locale – Antonio, di Casargo e consigliere nella vicina Crandola – ecco spuntare in circostanze quasi paradossali l’altro Pasquini (Giovanni) che in Alta Valle ha le radici di famiglia ma abita a Oggiono e lì opera da segretario politico della Lega.

Ecco, questo secondo” Pasquini è dunque un esponente leghista, lavora in Regione per il consigliere del Carroccio Antonello Formenti ma risulterebbe “sponsorizzato” localmente dalla sindaca in carica ma non ricandidabile Pina Scarpa. E qua salta tutto: la signora in questione è notoriamente appartenente al PD (non esattamente il partito più vicino alla Lega…) anche se recentemente aveva professato un suo improbabile voto a favore del forzista Mauro Piazza alle regionali 2018.

Ma torniamo al tandem Scarpa-Pasquini (Giovanni).

Scarpa col consigliere PD Straniero

La sindaca PD è da tempo in fortissimo contrasto con il Pasquini del posto (Antonio) e stafacendo di tutto per contrastarne l’ascesa alla poltrona da lei occupata negli ultimi anni. L’ultima mossa, che avrebbe del clamoroso, è quella di chiamare a raccolta gli abitanti di Casargo per votare il 26 maggio il leghista di Oggiono. Si vocifera di una lista palesemente “targata Lega”, con tanto di simbolo del movimento di Salvini.

Un inedito accordo Pd-Lega? I partiti in questione, a Lecco si dimostrano increduli o “inconsapevoli”, ma la notizia circola da giorni e sta scatenando reazioni potentissime. Si stenta a credere che davvero possano saldarsi due soggetti politici così distanti, ma anche a comprendere un ennesimo “giro di valzer” di una sindaca che dopo essere stata esclusa dal cda del CFPA e aver perso la battaglia per il direttivo provinciale PD (aveva appoggiato la candidata perdente, Agnese Massaro) prima si professa a favore di un esponente del centrodestra come Mauro Piazza – dichiarazione pubblica, vedi nostro articolo – quindi chiama a Casargo addirittura un candidato leghista. Orientando forse un pacchetto di voti verso il Pasquini del Carroccio (Giovanni).

Il tutto, in un quadro di ostilità politica raramente così esasperata in un paese che in fondo non raggiunge le mille anime e, osservato dal capoluogo, potrebbe apparire “ai confini dell’impero“.
Eppure…

RedPol

 

 

 




I "TEST" DI VN

QUORUM ALLE ELEZIONI, SE MANCA IL 50% ARRIVA IL COMMISSARIO

  • Giusto così, se non c'è interesse... (35%, 82 Voti)
  • Pericolo per i nostri paesi con una sola lista (29%, 69 Voti)
  • Brutto segno per la democrazia (28%, 65 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (7%, 17 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (1%, 2 Voti)

Totale votanti: 235

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2019
L M M G V S D
« Mar   Mag »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930