COMPIE 160 ANNI L’ORGANO DI MARGNO. QUESTA SERA LO FESTEGGIA LA CORALE INSIEME A GIANMICHELE BRENA



MARGNO – Un concerto per il 160° anniversario dell’organo “G. Bernasconi 1859” di Margno nell’ambito della 48ª Rassegna Organistica Valsassinese. A festeggiare l’importante traguardo del prestigioso strumento della chiesa di San Bartolomeo sarà, questa sera alle 21, la corale della parrocchia accompagnata dall’organista valsassinese Gianmichele Brena.

 

La “Cantoria di Margno” è un gruppo che si costituisce intorno alla metà degli anni ‘70 attorno alla figura di don Marco Malugani, originario di Crandola. Attraverso canti “giovanili” inizia la sua opera animando alcune celebrazioni. Seguìto da vari direttori e organisti, quali la sig.ra Marta, il sig. Arturo, il sig. “Peppino” e l’Adriano di Premana, dal 2002 è guidato dal M° Gianmichele Brena che si avvale anche della collaborazione di Pietro Ossola e Federico Invernizzi. Svolge prevalentemente attività parrocchiale accompagnando tutte le celebrazioni nelle solennità e nelle ricorrenze. Composto da persone provenienti dai diversi paesi dell’Unità pastorale è spesso chiamato a svolgere servizi anche nelle parrocchie limitrofe. Ha partecipato ad alcune manifestazioni locali come Coralinfesta, Concerti ed Elevazioni Musicali per varie circostanze e si è recato a Roma in occasione di raduni corali. Ha collaborato e collabora con alcune corali del territorio, in particolare col “Coro Gelasiano” di Primaluna e il coro “Giuseppe Zelioli” di Mandello del Lario. Attraverso un costante lavoro settimanale si prepara con attenzione e impegno ai propri compiti, sostenuto e spronato dai parroci che si sono avvicendati, dimostrando davvero passione e dedizione. Da qualche anno, in collaborazione con l’associazione “Res Musica” di Lecco, ha intrapreso un percorso di riscoperta dei repertori locali e delle antiche tradizioni corali inserendo nel proprio repertorio canti popolari e caratteristici dell’Alta Valsassina.

Gianmichele Brena, valsassinese nato nel 1961, ha compiuto gli studi musicali presso la Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida del maestro Enzo Corti e si è diplomato in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Mantova. Ha seguito seminari di studio sulla musica organistica di J. S. Bach con il maestro W. Krumbach, sulla musica iberica con il maestro C. Stella, sulla musica rinascimentale e barocca con il maestro L. Ghielmi. Con i maestri G. Acciai e M. Pigazzini ha studiato musica corale e direzione di coro presso il Centro Studi di Didattica Musicale “R. Goitre” di Colico. Con i «Cantori Gregoriani» di Cremona si è dedicato alla conoscenza e allo studio del Canto Gregoriano. Ha studiato Clavicembalo sotto la guida del maestro M. Manara di Bergamo. È organista titolare e direttore del coro nella Prepositurale Ss. Pietro e Paolo di Primaluna (organo “Serassi” del 1858), direttore del coro alla Parrocchia di S. Bartolomeo di Margno (organo “Bernasconi” del 1859) e organista nella Parrocchia S. Maria Nascente di Maggio (organo “Mascioni” del 1981). Ha suonato e suona con diverse formazioni. È stato coordinatore della Rassegna Organistica Valsassinese (2001-2007), manifestazione musicale che promuove concerti e attività legate al recupero e alla conoscenza del patrimonio organistico valsassinese. Dal 2008 al 2018 ha diretto il «Coro Giuseppe Zelioli» con sede a Mandello del Lario, eseguendo molti lavori inediti del musicista lecchese. Attualmente è direttore del «Coro “Auser” Leucum» (2007) con sede a Lecco.

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL PONTICELLO "FANTASMA" ALLA BOCCA DI BIANDINO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO