STATO D’EMERGENZA IN CONSIGLIO DEI MINISTRI. CASARGO ATTENDE L’ESITO DA ROMA SUI RIMBORSI PER I DANNI AI PRIVATI



ROMA – C’è attesa in Alta Valle per il Consiglio dei ministri di questo pomeriggio dove si tratterà anche della dichiarazione dello stato d’emergenza richiesta dal Comune di Casargo dopo le due bombe d’acqua estive, episodi ravvicinati nel tempo e che hanno lasciato ingenti danni a proprietà pubbliche e private.

La seduta è convocata per le 17 a Palazzo Chigi, ci si aspetta che il governo Conte estenda lo stato di emergenza, già adottato in estate, provvedimento necessario alle amministrazioni locali per assicurare i rimborsi ai cittadini le cui proprietà sono state particolarmente danneggiate dalle intemperie.

Oltre a Casargo, nella stessa situazione ci sono il Comune di Grosio in provincia di Sondrio e i Comuni di Ono San Pietro e Cerveno in provincia di Brescia.

 

 

Tags: , , , , , , , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930