MOGGIO VINCE LA GUERRA DELLE ANTENNE, PER CASSINA NEMMENO UN EURO



ALTOPIANO – Il giudice mette fine alla “guerra delle antenne” che da lungo tempo contrappone Cassina e Moggio. Faida amministrativa generata dalla concessione gratuita di un terreno del Comune di Cassina ai vicini moggesi, i quali l’hanno utilizzato per la posa di antenne incassando così dei canoni senza però dare nulla ai cassinesi. A sua difesa Moggio sostiene che la destinazione d’uso del terreno era nota.

E il magistrato Federica Trovò del Tribunale di Lecco è dello stesso avviso. La sentenza infatti premia Moggio lasciando Cassina all’asciutto. I primi infatti – a fronte dei 25mila euro spesi a suo tempo per attrezzare il terreno – potranno incassare per 99 anni i 40mila euro stabiliti nei canoni degli operatori telefonici senza dover darne conto a Cassina.

Oltre al danno la beffa per Cassina, fu infatti l’amministrazione Combi lo scorso anno a dare mandato al legale Andrea Maggioni di citare in giudizio i vicini di casa, il Comune di Moggio, assistito dall’avvocato Umberto Grella, ora festeggia la vittoria.

 

 

DAL NOSTRO ARCHIVIO

GUERRA DELLE ANTENNE CASSINA-MOGGIO, NUOVO CAPITOLO: SI VA DAL GIUDICE

NUOVO CAPITOLO DELLA “DISFIDA DELLE ANTENNE”: IL TAR SI DEFILA, MOGGIO E CASSINA ANDRANNO IN TRIBUNALE!

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA SULLE MONTAGNE: COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930