giudiziaria



BELLANO. AVEVA POCHE DOSI: CONDANNATO A QUATTRO MESI PER SPACCIO

LECCO – Quattro mesi di carcere e 600 euro di multa per spaccio di droga a Bellano: questa la condanna inflitta al tribunale di Lecco nei confronti del 25enne nigeriano O. S.  L’ultimo dell’anno del 2016, il giovane venne sorpreso a spacciare eroina sul lungolago bellanese: le forze dell’ordine gliene trovarono addosso alcune dosi. La PM Caterina Scarselli aveva chiesto […]

CORRUZIONE AL “MANZONI”: L’EX MANAGER DELL’OSPEDALE TESTE IN TRIBUNALE

LECCO –  Sentito in tribunale l’ex direttore generale dell’azienda ospedaliera Manzoni di Lecco, Mauro Lovisari, come teste all’interno del processo per corruzione che vede coinvolti Michele Rigat, all’epoca dei fatti responsabile dell’ufficio tecnico dell’azienda, e svariati costruttori e imprenditori, accusati di turbativa d’asta. La tangenete sarebbe stata di 5mila euro. > CONTINUA A LEGGERE su      

MOGGIO VINCE LA GUERRA DELLE ANTENNE, PER CASSINA NEMMENO UN EURO

ALTOPIANO – Il giudice mette fine alla “guerra delle antenne” che da lungo tempo contrappone Cassina e Moggio. Faida amministrativa generata dalla concessione gratuita di un terreno del Comune di Cassina ai vicini moggesi, i quali l’hanno utilizzato per la posa di antenne incassando così dei canoni senza però dare nulla ai cassinesi. A sua […]

PROCESSO GILARDONI, IL NIPOTE RITRATTA? “DECIDEVA TUTTO LA ZIA”

LECCO – Ha ritrattato la deposizione fatta alla Polizia di Stato di Lecco e dichiarato che decideva tutto e solo la zia, Maria Cristina Gilardoni. E gli altri? “Erano solo esecutori”, ha detto l’imputato Andrea Ascani Orsini, nipote dell’ex patron dell’azienda di Mandello del Lario Maria Cristina Gilardoni. > CONTINUA A LEGGERE su Processo Gilardoni. Il […]

UCCISE UN CAPRIOLO “DI FRODO”, LA REGIONE CHIEDE IL CONTO: 3MILA EURO

SUEGLIO – Tremila euro di danni è la richiesta di Regione Lombardia a un cacciatore che uccise fuori dall’area di sua competenza un capriolo. L’uomo fu trovato dai carabinieri forestali accanto alla carcassa dell’animale in località Scalett a Sueglio, ma l’inchiesta penale è stata archiviata perché non si è potuto dimostrare che fosse stato lui […]

SENZA LICENZA, CACCIATORE ABBATTE CAPRIOLO: CONDANNATO A 45 GIORNI

BELLANO – Un cacciatore bellanese di mezza età è stato condannato mercoledì in tribunale a Lecco per avere abbattuto senza permesso e in un’area protetta un esemplare di capriolo. L’uomo era già stato pizzicato precedentemente dai Carabinieri Forestali, che gli avevano requisito la licenza di caccia – ma ugualmente lui … > TUTTI I PARTICOLARI su […]

GILARDONI RAGGI X, SINDACATI: “AZIONE DIFFICILE, C’ERA PAURA DI RITORSIONI”

LECCO – “I dipendenti della Gilardoni piangevano ma non potevamo fare altro se non sostenerli“. Così i sindacalisti della Fim Cisl e della Fiom Cgil, parti civili nel processo per presunti maltrattamenti e lesioni alla Gilardoni Raggi X di Mandello del Lario. Il dibattimento va avanti nonostante la posizione processuale della ex presidente Maria Cristina Gilardoni […]

LECCO, ORA È IN CARCERE IL VIOLENTO CHE COLPÌ 2 DONNE IN STAZIONE

LECCO – Non più agli arresti domiciliari, da ieri sera è in carcere l’uomo responsabile delle violente aggressioni nei confronti di due donne nel sottopasso comunale adiacente alla stazione di Lecco. L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Lecco su richiesta del pm sulla base delle indagini della Polizia di Stato… > CONTINUA […]

BALLABIO: VIAGGIAVA SENZA CINTURA, PER LA SUA MORTE SCONTO DI PENA ALL’AMICO UBRIACO ALLA GUIDA

LECCO – Giada Viola Mornelli non indossava la cintura di sicurezza quando J.G., alla guida di una Opel Adam, uscì di strada alla “curva dell’anguriat” sulla vecchia Lecco-Ballabio. La 22enne, estratta dalle lamiere già in gravissime condizioni, morì il giorno seguente all’ospedale di Lecco. Vi è dunque un concorso di colpa che ha “scontato” ulteriormente la condanna per […]

GILARDONI: “CRISTINA NON PUÒ STARE A PROCESSO”. POSIZIONE STRALCIATA

LECCO – Maria Cristina Gilardoni non può stare a processo: lo ha stabilito il perito incaricato dal tribunale di Lecco, Boris Zappacosta, al termine delle sue verifiche sulla cosiddetta “nonna padrona” al centro della vicenda dei maltrattamenti ai dipendenti della omonima grande azienda di Mandello. > CONTINUA A LEGGERE su Gilardoni. “Cristina non può stare […]

SOSPESI PENSIONE E VITALIZI PER ROBERTO FORMIGONI. DECISIONE DEL SENATO

ROMA – Interrotti il vitalizio e i trattamenti pensionistici del Senato per l’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni. Il consiglio di presidenza di palazzo Madama ha applicato per il politico lecchese il provvedimento del 2015 che prevede, per i parlamentari condannati in via definitiva, la sospensione dell’erogazione di pensioni e vitalizi. > CONTINUA A LEGGERE […]

FORMIGONI AGLI ARRESTI DOMICILIARI DOPO CINQUE MESI DI CARCERE

MILANO – Concessa oggi la misura degli arresti domiciliari, alternativa alla carcerazione, per il lecchese Roberto Formigoni, già governatore della Regione Lombardia: il giudice del Tribunale di Sorveglianza di Milano ha infatti accolto la richiesta degli avvocati del ‘Celeste’, Luigi Stortoni e Mario Brusa. Formigoni, da cinque mesi incarcerato nella prigione di Bollate… > CONTINUA A LEGGERE […]

CASO LIAM, NUOVA INCHIESTA SU TRE MEDICI DEL ‘MANZONI’ MA NIENTE ‘INCIDENTE PROBATORIO’ BIS

LECCO – Di certezze, sulla morte del piccolissimo di Ballabio Liam Nuzzo, ve ne sono ben poche. Accanto alla data del decesso (15 ottobre 2015, aveva appena 28 giorni), restano un cumulo di carte, perizie e super perizie, accertamenti, indagini, udienze… Una autentica odissea per genitori, parenti e molte figure “collaterali”. Ad esempio i tre medici dell’ospedale Alessandro […]

MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

EVENTI ESTIVI, COSA TI ASPETTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

luglio: 2020
L M M G V S D
« Giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031