4 NOVEMBRE, L’ALTOPIANO RINUNCIA AL CORTEO UNITARIO



ALTOPIANO – I Comuni dell’altopiano valsassinese hanno annullato il corteo del 4 novembre che, in occasione della ricorrenza della vittoria della Grande Guerra e della Giornata dell’Unità Nazionale, vedeva amministratori e popolazione uniti nel tributo ai sei monumenti ai caduti presenti nei paesi e nelle frazioni.

Se il 25 Aprile scorso una cerimonia unitaria era ancora possibile (nella foto in copertina), la situazione attuale non consente il riproporsi di un evento così partecipato. Si è dunque deciso di sospendere il corteo, pur confermando in ogni Comune un momento commemorativo lasciato alla autonoma volontà di ogni sindaco.

Ecco la nota dei primi cittadini:

Uno scatto di un passato 4 Novembre

Egr, Concittadini, la data del 4 novembre, ricorrenza della liberazione dal primo conflitto mondiale è celebrata oggi come Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, un momento particolarmente significativo di riconoscimento e di gratitudine per l’instancabile lavoro di tutti i rappresentanti dei corpi militari nazionali.

In un momento storico così cruciale e delicato, infatti, non possiamo che essere estremamente grati a tutti i rappresentanti delle forze armate per la loro presenza al fianco dei cittadini durante tutta l’emergenza che ci ha attanagliato per tutto il corso del 2020. La parola “emergenza”, purtroppo, in queste ore sta di nuovo invadendo le nostre giornate ed è ancor più importante ringraziare le Forze Armate per il loro fondamentale contributo e per il loro spirito di servizio.

È con questo spirito di leale vicinanza istituzionale, legato ad una profonda commozione ed un sincero rammarico, che siamo a comunicare che, proprio a causa delle ultime normative in materia di contrasto all’emergenza epidemiologica da Covid-19, è stato annullato il tradizionale Corteo commemorativo organizzato in occasione del 4 Novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Anche il Ministero dell’Interno, ufficialmente, ha comunicato l’intenzione del Ministero della Difesa di ridurre sensibilmente le iniziative commemorative del 4 novembre circoscrivendone lo svolgimento ad un limitato numero di città italiane e contenendone comunque le modalità celebrative.

Al fine comunque di preservare ed onorare il sacro valore civico sotteso a tale ricorrenza, ogni Comune dell’Altopiano Valsassina garantirà, seppur in maniera singola ed autonoma, la deposizione dei consueti omaggi floreali sul monumento ai caduti che avverrà, con l’intervento dei sindaci o di loro delegati, nella giornata del 4 Novembre alle 9.30.

Il sindaco di Barzio Giovanni Arrigoni Battaia
Il sindaco di Cassina Valsassina Roberto Combi
Il sindaco di Cremeno Pier Luigi Invernizzi 
Il sindaco di Moggio Andrea Corti

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MANCANO I VACCINI ANTINFLUENZALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031