DON GABRIELE COMMENTA LE LETTURE DELLA QUINTA DOMENICA DI AVVENTO



Nel cammino di preparazione al Natale, preparazione non tanto ad una nascita già avvenuta, ma all’incontro con Gesù che domanda di avvenire ogni giorno, ogni momento, oggi il Vangelo ci propone come guida Giovanni Battista. Alle tre domande che gli inviati gli pongono, Giovanni risponde negativamente: “non sono nessuno di questi, tanto meno il Messia, che ancora resta l’Atteso. Io sono solo colui che ha il compito di preparargli la strada, io sono la voce che grida nel deserto”.

È sempre bello veder la figura di quest’uomo che non usurpa il posto di Gesù: “occorre che lui cresca e io diminuisca”.

Ma per i farisei la domanda rimane ancora senza risposta: “Ma allora perché battezzi se tu nei sei il Cristo, né uno dei profeti, né Elia?”.

Il battesimo di Giovanni era solo un battesimo di preparazione all’accoglienza del Messia: “Lui è più grande di me, poiché è prima di me, e a lui non sono neppure degno di sciogliere il legaccio dei sandali”.

Notiamo come la testimonianza di Giovanni non è anzitutto la testimonianza di una dottrina o di una morale, ma di una persona: Gesù.

Abbiamo tanto bisogno anche noi di ritornare alla persona di Gesù!

Giovanni invita a raddrizzare i sentieri al Signore che viene:

come possiamo prepararci all’incontro con Lui?

Tante volte abbiamo considerato come la conversione avviene per un incontro con Gesù: ad esempio Zaccheo.

Ma c’è anche una conversione preparatoria a quell’incontro.

E’ certamente importante una vita ordinata nei pensieri, nei sentimenti, nel modo di agire, ecc.: sono i primi passi che ci predispongono all’incontro con il Signore.

Ma partendo proprio dal Battista che annunciava la persona di Gesù, raccogliamo l’invito a saperci mettere con serietà davanti a Lui.

Una preghiera dice:

“Signore, in me fede e dubbi si alternano.

Ma se esisti, capisco che devo stare con serietà davanti a Te … e così voglio stare”.

Senza questo “così voglio stare” non si può ricevere il dono della fede:

senza solitudine con la propria coscienza, senza solitudine con Gesù nella preghiera.


Don Gabriele

Vicario parrocchiale

 

 

 

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

"DISFIDA DELLE ANTENNE": SECONDO TE CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2020
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031