CASARGO: METANO NELLE FRAZIONI E SCONTO TARI NELL’ULTIMO CONSIGLIO 2020. 23 CASI DI COVID IN UN ANNO



CASARGO – Con il consueto format telematico a distanza, lunedì sera è andato in scena l’ultimo consiglio comunale dell’anno, piatti forti della serata Tari e metanizzazione delle frazioni di Narro e Indovero.

La prima votazione, passata all’unanimità, ha riguardato la variazione al regolamento della Tari, secondo le modalità illustrate dal vicesindaco con delega al bilancio, Wilma Berera, che ha spiegato come le utenze non domestiche relative alle attività danneggiate dalle misure anti Covid-19 beneficeranno di un abbattimento d’imposta nell’ordine del 25%. La richiesta di rimborso dovrà essere inoltrata al Comune entro il 10 febbraio 2021, dopo il pagamento della seconda rata prevista per il 31 gennaio 2021.

Approvata anche la convenzione con l’azienda Le Reti che permetterà di portare la rete di gas metano nelle frazioni di Narro e Indovero. A spiegare il passaggio lo stesso sindaco Antonio Pasquini, che ha ripercorso l’iter di questi ultimi mesi: “Finalmente è stata trovata una soluzione soddisfacente per una vicenda che perdurava da diversi anni e che giaceva su un binario morto. Da un lato diamo la possibilità al Comune di Margno di collegarsi alla nostra rete del metano, dall’altro Le Reti si è impegnata senza alcun onere per Casargo a portare il metano a Indovero e Narro”. Pasquini ha poi reso note le tempistiche del progetto, che dovrebbe partire nella tarda primavera del 2021 e concludersi nel 2023 con la metanizzazione delle vie secondarie di Narro.

Secondo l’opposizione si tratterebbe solo del mero completamento del vecchio progetto, la replica del sindaco non si è fatta attendere. Piantina della convenzione alla mano, ha dichiarato: “Non si tratta di un completamento ma di un nuovo accordo, mai contemplato prima e nato con un Comune confinante, un importante risultato raggiunto a costo zero per noi e che soprattutto va a beneficio di tutti i cittadini dei paesi coinvolti”. Piena soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dai consiglieri delle frazioni Alfredo Pasquini, Monica Adamoli e Monica Tantardini.

L’ultimo punto riguardava una mozione presentata dal capogruppo di minoranza della Lega Nord sul “Riavvio delle trattative fra Stato centrale e Regione Lombardia sul trasferimento di deleghe e il riconoscimento di congrue risorse finanziarie per la gestione delle medesime, come previsto dal Titolo V°”. Il sindaco, pur condividendo il contenuto della mozione ha invitato il consigliere di opposizione a ritirare la mozione per presentare al prossimo consiglio un testo condiviso da tutti e conforme all’ordinamento – proposta che è stata accettata.

Infine l’aggiornamento, al 28 dicembre, sui dati dell’emergenza Covid-19 a Casargo, dove da inizio epidemia si sono contati 23 casi, tra i quali una persona attualmente positiva. L’amministrazione comunale, ieri 29 dicembre, ha poi comunicato che nel territorio di Casargo vi sono altre due persone poste in isolamento.

G. B.




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PICNIC E SCAMPAGNATE, TORNERANNO TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2020
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031