CAZZOTTI A FERRAGOSTO, LA LITE A MAGGIO DI CREMENO FINISCE IN AULA



LECCO – Un litigio apparentemente per futili motivi avvenuto due anni fa a Cremeno è all’origine di un processo iniziato quest’oggi in tribunale a Lecco, davanti al giudice Enrico Manzi (Pubblico Ministero Mattia Mascaro).

L’alterco sfociato in rissa con tanto di cazzotti andò in scena il 16 agosto del 2018 in un condominio della frazione di Maggio. Protagoniste quattro persone, tre lecchesi e un residente a Segrate, che si affrontarono con conseguenze fisiche e ora anche giudiziarie.

Dopo la prima udienza al Palazzo di Giustizia di corso Promessi Sposi, la prossima è stata fissata per il 4 febbraio di quest’anno.

RedGiu

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SUPER GREEN PASS: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO