BARZIO, PASSERELLA IN PASTICCERIA DURANTE IL LUTTO CITTADINO PER DON ALFREDO. IL SINDACO FA DISCUTERE



BARZIO – Durante il lutto cittadino il sindaco visita una pasticceria appena riconosciuta dalla Regione quale negozio storico. L’opportunità del gesto ha disturbato i non pochi cittadini sinceramente contriti per la morte del sacerdote.

Mercoledì 14 aprile Barzio ha rispettato una giornata di lutto cittadino, proclamata dallo stesso sindaco Giovanni Arrigoni Battaia in concomitanza ai funerali dell’amatissimo ex parroco don Alfredo Comi. La procedura prevedeva la chiusura degli uffici pubblici e le bandiere a mezz’asta, tuttavia al cordoglio istituzionale si sono aggiunti anche molti negozianti (quelli aperti, essendo per i più proprio il mercoledì turno di riposo) fermando l’attività e abbassando le saracinesche.

Ecco allora che tra i tanti barziesi e non, poco è piaciuta la passerella in pasticceria del primo cittadino, accompagnato da un consigliere regionale, e l’ampio risalto che gli stessi amministratori pubblici hanno dato sui social all’occasione.

Nulla di compromettente nell’azione del sindaco, sia chiaro. Solo una questione non tanto di coerenza, forse di diversa sensibilità.

RedBar

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

"DISFIDA DELLE ANTENNE": SECONDO TE CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2021
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930