BARZIO: FESTE E SOSTE SELVAGGE EPPURE C’È POSTO NEI PARCHEGGI



BARZIO – Tanti i villeggianti e i turisti che hanno scelto Barzio per il Capodanno 2022, anche per sfruttare la possibilità di sciare ai Piani di Bobbio e dei bus navetta di collegamento con le funivie. Numeri importanti ma ben lontani dai “pienoni” degli anni recenti, prima dell’esplosione della pandemia.

Presenze dunque ampiamente gestibili con i parcheggi tradizionali offerti dalla perla della Valsassina, dunque non hanno giustificazioni i parcheggi selvaggi documentati in queste giornate e immortalati in alcuni scatti pervenuti alla nostra redazione.

Resta una costante l’occupazione degli stalli riservati ai camper da parte di autoveicoli (nella foto sotto), costringendo le ‘case viaggianti’ a posizionarsi in aree non autorizzate, o nel peggiore dei casi di rinunciare a visitare Barzio.

Altra consuetudine è purtroppo la sosta lungo i margini di via Roma, la via principale del paese, dove tuttavia è vietato lasciare i veicoli. Auto ‘abbandonate’ anche sul marciapiede di via Milano, a due passi dalla rotatoria dove viene smistato il traffico per i Piani di Bobbio.

Da segnalare anche l’impegno della Polizia Locale che, sebbene sotto organico e tenuta ad occuparsi principalmente della viabilità verso la funivia dei Piani di Bobbio, nel pomeriggio del 2 gennaio ha fatto alcune contravvenzioni: ne sono state documentate in via Luigi Corsi, a Barzio, e in via Ingegner Combi a Cremeno.

RedBar

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COVID: EMERGENZA FINITA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2022
L M M G V S D
« Dic    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31