4 ANNI E MEZZO DI RECLUSIONE A UN 50ENNE DEL LAGO PER MALTRATTAMENTI A MOGLIE E FIGLIA VALSASSINESI



LECCO – Condannato a 4 anni e mezzo di carcere un marito accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia, entrambe valsassinesi. L’imputato risiede a Bellano, l’ex moglie è stata a lungo prima cittadina di un paese della Valle.

Noto professionista, conosciuto anche per i successi in ambito sportivo, il lariano si sarebbe reso responsabile di numerosi pesanti episodi all’insegna dello “stalking” e per lui la pubblica accusa aveva chiesto otto mesi di reclusione; ma ben più alta si è rivelata la pena comminata dal giudice del tribunale di Lecco Giulia Barazzetta, che per l’appunto gli ha inflitto 54 mesi di prigione.

La sentenza è stata emessa (abbastanza inusualmente) già alle otto e mezza della mattinata di lunedì.

RedGiu

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

  • Basta, stanno distruggendo l'ambiente (50%, 254 Voti)
  • Sì allo sviluppo ma senza pregiudicare il territorio (23%, 120 Voti)
  • Con quei soldi si può investire diversamente (14%, 73 Voti)
  • È la modernità, baby... (6%, 31 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (5%, 26 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 8 Voti)

Totale votanti: 512

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO