CALCIO, BEFFA PER IL CORTENOVA: PERDE 3-2, GOL DECISIVO AL 100° MINUTO…



VERANO BRIANZA (MB) – Beffa incredibile per la prima squadra del Cortenova, che sfiora il colpaccio sul difficile campo della Pro Lissone ma viene incredibilmente rimontata con il gol decisivo al 100° minuto.

Valsassinesi subito arrembanti a caccia di punti utili per la salvezza diretta. Al 15′ Galli sfonda sulla sinistra e crossa a centro area, dove arriva Gritti che controlla e batte il portiere col sinistro.

I brianzoli agguantano il pari al 25′, quando Porta sfrutta un’uscita a vuoto di Corallo per insaccare in rete a porta sguarnita. Il Cortenova però non si perde d’animo: prima Diakhate colpisce il palo esterno in contropiede, poi Matteo Selva trova il “gol olimpico” direttamente da corner, con una traiettoria velenosa che si insacca all’angolino.

Nella ripresa la Pro Lissone alza il baricentro alla ricerca del pareggio, ma Corallo si supera per chiudere la porta al destro ravvicinato di Pereira.

Al 75′ l’episodio che “spezza” la partita, con l’arbitro che si accascia a terra in preda ai campi. Dopo i soccorsi, il match riprende, ma la pausa fa male al Cortenova di Roberto Sozzi.

All’85’ Pereira trova il guizzo giusto per battere Corallo in mischia, e, al 100′ arriva l’incredibile beffa per i gialloblu: l’arbitro fischia un fuorigioco più che dubbio che avrebbe visto Vergottini e Busi soli davanti alla porta; sulla battuta della difesa la palla finisce sui piedi di Rossi, che si accentra e fa partire un destro a giro all’incrocio.

3-2 e triplice fischio, con annesse polemiche.

RedSpo

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK