“OCCHIO ALLE TRUFFE”: INCONTRO A CORTENOVA PER RICONOSCERLE



CORTENOVA – Il trend di costante aumento della percentuale di persone anziane e il conseguente invecchiamento della popolazione, fenomeno di carattere nazionale, si riflette in modo significativo sul territorio della Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera. Nel 2020 la popolazione over 65 rappresentava il 25% rispetto a quella complessiva del territorio. Dai dati SDI/SSD si nota che nel 2019 il maggiore numero di vittime di truffa si colloca nello strato di popolazione fra i 65 e i 70 anni (7.376) con una prevalenza del sesso maschile, in età più avanzata invece il sesso femminile prevale come vittima di reato.

Le persone anziane per alcune caratteristiche come età, minore vigore fisico, bisogno di relazione sono esposte verso i reati contro il patrimonio. Le truffe, oltre ad apportare danni di natura economica, rappresentano situazioni pericolose, soprattutto quando il truffatore valica la soglia dell’abitazione dell’anziano. La persona vittima di truffa subisce anche il trauma di natura psicologica, con il conseguente sentimento di vergogna, senso di inadeguatezza e ingenuità, i quali possono portare ad isolarsi.

La Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera in collaborazione con Auser Leucum ODV-ETS e la Società Cooperativa Sineresi ha attivato il progetto “ARGO: occhio alle truffe” al fine di prevenire raggiri e situazioni pericolose ai danni degli anziani. Il progetto è realizzato con il contributo di Regione Lombardia. Il progetto mira a contrastare i fenomeni criminali di frode nei confronti della popolazione anziana attraverso interventi di sensibilizzazione e prevenzione dei reati fornendo alla popolazione gli strumenti per identificare possibili situazioni di pericolo e informare rispetto ai servizi sul territorio dedicati.

Nel pomeriggio di martedì 20 giugno, a Cortenova, interverranno i volontari di Auser Lecco in collaborazione con la Società Cooperativa Sineresi, Marco Maggio, vice commissario Polizia Locale, le dottoresse Elisa Rosa e Giulia Bonanomi, psicologhe e psicoterapeute del Centro di Psicotraumatologia e Terapia EMDR La Tartaruga. Durante gli incontri verranno forniti gli strumenti utili per evitare le truffe prevenendole e riconoscendole, reagire nel modo corretto quando ci si accorge di essere in una situazione ingannevole, rivolgersi ai servizi dedicati se si è vittima di frode. Verrà inoltre distribuita ai partecipanti la dispensa informativa.

“Sono soddisfatto di fare tutto questo con le istituzioni – dichiara Claudio Dossi, presidente di Auser Leucum ODV-ETS – La tutela dell’anziano passa anche attraverso informazioni che sappiano indicare loro come comportarsi e tutelarsi dai truffatori, queste riunioni servono a fornirli di consapevolezza rispetto a ciò che può succedere nella vita quotidiana”. “Leggiamo quasi quotidianamente di truffe ai danni degli anziani, sempre di più anche nei nostri Comuni – spiega Fabio Canepari, presidente della Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera (ente capofila di progetto) – Partecipare a questa occasione offerta da un bando di Regione Lombardia ci è parso doveroso, per trattare con altri significativi soggetti del territorio un tema importante e dare alle persone gli strumenti per non incorrere in questo rischio”.

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno 2023
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK