CAPELLI SPLENDIDI NONOSTANTE IL CAMBIO DI STAGIONE? CON LA DIETA E I GIUSTI INTEGRATORI SI PUÒ



I cambi di stagione comportano sempre delle reazioni da parte del nostro corpo. Una delle più marcate riguarda i capelli. Soprattutto con il passaggio dalla stagione calda ai mesi freddi dell’anno, per fattori che comprendono, per esempio, i mutamenti relativi all’umidità, i capelli possono essere messi a dura prova.

Rinforzarli diventa quindi una priorità. La dieta è un’alleata preziosissima. Affinché la chioma appaia forte e luminosa anche all’inizio dell’autunno e in piena stagione fredda, è cruciale il focus sulla dieta. Fra i nutrienti che, se possibile, è il caso di non escludere mai, un doveroso cenno va dedicato alle proteine di origine animale. 

Queste ultime, infatti, sono costituite da un aminoacido noto come L-lisina, fondamentale per ottimizzare l’assorbimento del ferro. Questo nutriente è, a ragione, definibile come indispensabile per la crescita del capello. Tra gli alimenti specifici sui quali focalizzarsi, un doveroso cenno va dedicato alla carne rossa, senza dimenticare le uova.

Dal momento che non è sempre possibile, per fattori come la fretta, portare in tavola pasti completi ogni giorno, si può sempre fare riferimento agli integratori per capelli e unghie disponibili in commercio (acquistandoli ovviamente da canali autorizzati come la e-farmacia Farma27).

Fra gli ingredienti che li caratterizzano troviamo innanzitutto la biotina o vitamina B8. Tra le sue fonti alimentari spiccano latte e formaggio, cibi che molte persone tendono a escludere anche per ragioni di mantenimento del peso forma. Fare attenzione al suo apporto è invece nodale in quanto, come dimostrato da numerosi studi, contribuisce ad aumentare la sintesi di cheratina, proteina fondamentale per la struttura del capello e per la compattezza delle unghie.

Quando si acquista un integratore per capelli, è importante accertarsi anche della presenza di omega 3. Questi lipidi sono noti per la loro efficacia antinfiammatoria e antiossidante, ma hanno anche molte altre proprietà. Nell’elenco di queste ultime, è possibile includere la capacità di incentivare la regolare produzione del sebo a livello del cuoio capelluto.

Fino a che si mantiene su livelli normali, nessun problema. Quando diventa eccessiva, può arrivare a favorire l’insorgenza di forfora, soffocando il bulbo del capello.

In una dieta equilibrata, gli omega 3 dovrebbero essere presenti ogni giorno nella quantità di circa 250 mg – fonte: EFSA – ma, purtroppo, non è sempre possibile portarli in tavola rispettando il dosaggio giusto.

Tra la complessità che comporta cucinare il pesce in alcuni casi – quello azzurro è tra le principali fonti – e la demonizzazione erronea che ancora ammanta l’immagine dei lipidi, può capitare di avere a che fare con carenze colmabili, per fortuna, con i giusti integratori.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre 2023
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK