OMICIDIO ESINO. BIFFI RESTA IN CARCERE, ESCLUSE PREMEDITAZIONE E SEVIZIE



LECCO – Luciano Biffi resta in carcere. Il Gip del Tribunale di Lecco ha depositato questa mattina l’ordinanza in merito alla vicenda del pensionato reo confesso dell’omicidio di Pierluigi Beghetto a Esino Lario.

Riconoscendo la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari formulate dalla Procura, il Gip ha applicato la misura cautelare della custodia in carcere. Escluse, allo stato, le aggravanti della premeditazione e delle sevizie.

RedCro

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME STAREMO DAL 10 GIUGNO (DOPO LE ELEZIONI)?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK