LO SCATTO IERI E OGGI: IN CENERE IL FAGGETO CHE INCANTÒ DE SFROOS



BARZIO – Era il 16 dicembre 2014, Davide Van De Sfroos si trovata a Barzio per le riprese di Terra&Acqua, un diario di viaggio nel territorio lombardo. Terminati i ciak in paese insieme all’amico Francesco Villa e al cicerone Angelo Scandella, la troupe di Dario Tognocchi doveva spostarsi a Concenedo per altre scene da registrare sullo sfondo del Cantello.

Fu in quell’occasione che, invece di prendere l’auto, il poeta laghée decise di cambiare set seguendo la mulattiera che da appena sopra piazza Garibaldi giunge alla piccola frazione. Era un pomeriggio uggioso: lungo i ciottoli del percorso le piante conservavano l’umidità delle piogge di quei giorni mentre sotto le foglie rosse ai piedi degli alberi il terriccio era fangoso.

Lo scorcio che si palesò all’inizio del cammino era incantevole, sarebbe stato un vero peccato non approfittarne per due scatti, e infatti il cantautore comasco si concesse un’ulteriore passeggiata tra quegli alberi, gli stessi attorno ai quali ventiquattr’ore fa si distribuirono le fiamme del grosso incendio.

de-sfroos-barzio-concenedo-2

incendio-concenedo-spento-02

 

 

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

"DISFIDA DELLE ANTENNE": SECONDO TE CHI HA RAGIONE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031