ALL’EICMA NON SOLO MOTO GUZZI: LE SPORTIVE VALSASSINESI E LA HONDA CON MARQUEZ E GRATTAROLA



RHO (MI) – Prosegue fino a domenica 11 novembre la rassegna internazionale Eicma di Moto (e bici elettriche) alla fiera Rho Milano. Anche Moto Guzzi naturalmente vi ha partecipato, all’interno dello stand del Gruppo Piaggio di Pontedera, che comprende Aprilia, un marchio molto apprezzato dai riders italiani, gli scooter Piaggio come l’intramontabile Vespa, ma anche Beverly e Liberty (in testa nelle classifiche di vendita, dopo le SH di Honda (circa 1.500 scooter venduti nel solo mese di ottobre), e naturalmente le star di Moto Guzzi.

L’Aquila mandellese ha ripresentato i suoi ultimi successi, sostanzialmente la V7 versione III riadattata in varie forme (Bobber, Scrambler, Special Racer e Stone, 1552 pezzi venduti nel 2018 fino a Ottobre), una moto che ha fatto decisamente risalire la china della fabbrica mandellese, e soprattutto l’aspettatissima V85 TT, presentata già nel riuscitissimo Open House del 9 settembre (una “festa esagerata”, così l’aveva giustamente definita l’ex sindaco Riccardo Mariani, che ha catalizzato migliaia di fans da tutta Europa).

La V85 (TT sta per “Tutto Terra”), scende dalla grotta in cui era stata posta devozionalmente dallo staff guzzista per essere toccata e ammirata da vicino: interminabili le code per salirci, cosa che fa ben sperare per quando apparirà realmente sul mercato, si pensa a metà dell’anno prossimo (a un prezzo si dice di circa 12.000 euro). Il motore è un bicilindrico a V di 850 CC, raffreddamento ad aria e 80 CV di potenza; entra di prepotenza nel già vasto settore delle maxi enduro, dove già domina l’Africa Twins della Honda e proprio a questo Eicma viene presentata la nuova Tenerè 750 della Yamaha (una bella concorrenza!). A Mandello però si ripongono molte speranze nel successo di questa nuova moto, che entrerà nelle linee di produzione proprio in queste settimane.

Altre moto molto conosciute in Valsassina quelle della Beta, come le ALP 200 e 400, che da quando hanno verniciato di rosso i tralicci portanti sono sicuramente molto più carine (vendute a Primaluna da RGZ di Paolo Regazzoni, oltre alle Gas Gas), le Fantic Motor (oltre alla linea Trial Ossa, curata da Paolo Grossi di Introbio, che alla sua non più tanto verde età si permette di partecipare e addirittura di vincere gare regionali! Un grande!). Fantic finalmente commercializza le “Caballero” Scrambler e Track, bellissime moto presentate l’anno scorso e ora allestite in versione 125, 250 e 500 CC (sarà anche questo un prevedibile successo).

La linea Suzuki (presentata la nuovissima Katana) e ultimamente Honda (le splendide CRF sia da 250 CC e ora anche a 450 CC) vengono commercializzate a Introbio dalla nuova Aerre Motors di Antonio Rossi. Nel suo video di presentazione Honda giustamente vanta di avere campioni mondiali come Marquez (vincitore 2018) ma anche Matteo Grattarola campionissimo di trial.

All’Eicma ce n’è per tutti i gusti: un appuntamento imperdibile per migliaia di appassionati che in questi giorni stanno riempiendo i saloni della Fiera, fino a domenica 11 novembre.

E.B.

MOTO, ANCHE UN PEZZO DI VALSASSINA AL SALONE EICMA DI MILANO

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...