ANNONE, TRE DEGLI INDAGATI PRONTI A CONSEGNARE DOCUMENTI IN PROCURA



ANNONE BRIANZA – Verranno interrogati in Procura tre dei sei indagati per il crollo del ponte di Annone e la morte di Claudio Bertini. Due dirigenti di Anas e Provincia di Lecco, oltre al consulente di Anas che cinque anni fa progettò la manutenzione del cavalcavia, hanno chiesto e ottenuto di parlare con i titolari dell’indagine – il procuratore capo di Lecco Angelo Chiappani e il sostituto procuratore Andrea Figoni – per presentare documenti e chiarire la loro posizione.

La tragedia del 28 ottobre 2016 ha portato lo scorso gennaio a produrre sei avvisi di garanzia: Angelo Valsecchi e Andrea Sesana dirigenti di Villa Locatelli, Giovanni Salvatore dirigente Anas, Roberto Torresan, professionista consulente di Anas, questi indagati per le responsabilità dei rispettivi enti sui manufatti della SS36 e della SP49, mentre risponderanno dei permessi al mezzo pesante sotto il quale è crollato il ponte Eugenio Ferraris dirigente della Provincia di Bergamo e Silvia Gabrielli dipendente dello stesso ente.

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LE CENTRALINE IDROELETTRICHE SUI NOSTRI CORSI D'ACQUA

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO