ALL’ORGANO DEL 1866 DI TREMENICO IL GIOVANE TALENTO DI ISMAELE GATTI



TREMENICO – Appuntamento in Valvarrone questa sera alle 21 per la Rassegna Organistica Valsassinese. Protagonista l’organo Prestinari del 1866 installato nella chiesa parrocchiale di S. Agata a Tremenico, ad esibirsi il giovanissimo talento di Ismaele Gatti, classe 1998 con già un importante curriculum e per la prima volta ospite della Rassegna. In programma brani di J.S. Bach, W. Babell, J. Stanley, G.B. Pescetti, G. Valeri, Padre Davide da Bergamo e V.A. Petralli.

Ismaele Gatti è nato a Como nel 1998. Intrapreso lo studio del pianoforte all’età di cinque anni, ha conseguito presso il Conservatorio della sua città i diplomi di pianoforte e di organo e composizione organistica, nelle classi, rispettivamente, del M° Ugo Federico e del M° Enrico Viccardi. Nel 2017 ha conseguito il Premio “Franz e Maria Terraneo”, indetto dall’Associazione Giosuè Carducci di Como, in qualità di miglior diplomato comasco nell’anno accademico 2015-2016. Nel 2019 ha conseguito il Master of Arts in Music Performance di Organo presso il Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano con il M° Stefano Molardi. Presso il medesimo istituto è stato recentemente ammesso al prestigioso Master of Arts in Specialized Music Performance, riservato agli studenti che intendono intraprendere la carriera solistica; si tratta del primo caso nella storia del Conservatorio di Lugano in cui un organista sia stato scelto per questo percorso di perfezionamento.

Clicca per ingrandire

Si è esibito al pianoforte e all’organo in Italia e all’estero, sia come solista e sia come membro di ensemble o di orchestre. Nel 2019 si è esibito presso la Elgar Room della Royal Albert Hall (Londra) con la violinista Irene Lembo. Nello stesso anno ha eseguito in concerto a Canobbio (Canton Ticino) il terzo volume della Klavier-übung di J. S. Bach.
Ha ottenuto riconoscimenti ed è risultato vincitore in diversi premi e concorsi pianistici, organistici e cameristici in Italia e all’estero.
Ha effettuato registrazioni su organi storici della provincia di Como (Brenzio, Consiglio Rumo) e Sondrio (Ponte in Valtellina). Nel 2015 ha realizzato per la casa discografica Torculus Records di Milano il cd di musiche natalizie rinascimentali spagnole “Por engañar el diablo”, suonando l’organo regale con il gruppo “La Chambre du Roy René”.
Ha inaugurato il restauro degli organi storici dei Musei Civici di Como (2014) e della chiesa di S. Sebastiano di Caino di Vercana (CO) (2016) e la locazione in nuova sede degli organi ticinesi di Grancia e di Avegno di Fuori (2019).
È coautore del volume “Organi – Arte e Musica nelle antiche chiese della Valle Intelvi” (2013), corredato di cd con sue registrazioni.
Ha collaborato in qualità di pianista accompagnatore e organista con personalità di spicco del mondo della musica, quali Katia Ricciarelli e John Rutter.
Ha seguito corsi di perfezionamento con maestri come Jean Claude Zehnder, Ludger Lohmann, Enrico Viccardi, Giancarlo Parodi, Stefano Molardi, Stefano Rattini e Andreas Liebig

 

LEGGI ANCHE

RASSEGNA ORGANISTICA: 15 CONCERTI E DUE “COMPLEANNI” PER L’ESTATE 2019

 

Tags: , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO