PASTURO, AI FUNERALI DI DAVIDE “UN DOLORE COME NEL CALVARIO”



PASTURO – Don Antonio Fazzini ha paragonato il dolore di tutti e in particolare della madre – ricordando lo sfortunato Davide ‘Lino‘ Invernizzi, perito a soli 31 anni in un tragico incidente stradale nel giorno di Ferragosto – alla scena del Calvario, presente nelle scritture della cerimonia funebre di oggi in parrocchiale.

Tantissime le persone all’ultimo saluto a Davide, tanti anche i ricordi da parte di chi lo conosceva bene – con l’attenzione che adesso è rivolta alla famiglia e alla sua fidanzata Monica. Che ha letto la sua lettera a Lino “immaginandolo “correre lassù, tra le nuvole, con i capelli ingelati”.

Il parroco ha sottolineato l’immane tragedia di una famiglia così colpita dagli eventi: “Prima Gabriele, ora Davide. Non ci sono parole, non ci debbono essere parole” è stato detto, citando il precedente del fatale incidente a Balisio che l’anno scorso si è portato via il cugino di Lino, Gabriele Orlandi Arrigoni.

C’è solo bisogno di un grande silenzio – ha aggiunto don Fazzini – che possa accogliere questo dolore con dignità“.

Dopo la funzione, un lungo e partecipato corteo ha accompagnato Davide nel suo ultimo viaggio, fino al cimitero del paese.

G. A.

DALL’ARCHIVIO DI VN:

DRAMMA A PASTURO: SCENDE IN MOTO DAL PIALLERAL E SI SCONTRA CON UN’AUTO, MUORE SPORTIVO 31ENNE

“TUTTO QUESTO AMORE NON PUÒ SFUMARE NEL NULLA”, FOLLA E COMMOZIONE AI FUNERALI DI GABRIELE ORLANDI ARRIGONI




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

ANDRAI ALLA SAGRA DELLE SAGRE, QUEST'ANNO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO