UCCISE UN CAPRIOLO “DI FRODO”, LA REGIONE CHIEDE IL CONTO: 3MILA EURO



SUEGLIO – Tremila euro di danni è la richiesta di Regione Lombardia a un cacciatore che uccise fuori dall’area di sua competenza un capriolo.

L’uomo fu trovato dai carabinieri forestali accanto alla carcassa dell’animale in località Scalett a Sueglio, ma l’inchiesta penale è stata archiviata perché non si è potuto dimostrare che fosse stato lui a sparare.

Diverso il procedimento portato avanti dall’assessorato alla caccia del Pirellone che per l’abbattimento in zona non consentita pretende un risarcimento di tremila euro. I legali del cacciatore e della Regione si sono incontrati davanti al giudice della sezione civile per cercare una conciliazione, udienza aggiornata a dicembre.

 

LEGGI ANCHE

SENZA LICENZA, CACCIATORE ABBATTE CAPRIOLO: CONDANNATO A 45 GIORNI

 

Tags: , , , , , , , , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MANCANO I VACCINI ANTINFLUENZALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031