INTROBIO. PRESTO IL CONSIGLIO CON L’INTERPELLANZA SUL PONTE-FANTASMA



INTROBIO – Definirlo fantasma non è una forzatura giornalistica: quel ponticello “rinnovato” sulla Troggia a poca distanza dal rifugio ha suscitato forti dubbi sulle autorizzazioni e i collaudi, roba sulla quale diversi introbiesi e in particolare il gruppo di opposizione in consiglio comunale dubitano – ritenendo che chi lo ha prodotto, portato, gettato abbia fatto tutto.

Tanto che non mancano voci a proposito di una o più segnalazioni presentate alle autorità preposte, relative proprio alla lunga serie di permessi per la posa del ponte alla Bocca di Biandino che mancherebbero, in parte o del tutto. E accanto alle denunce (presunte), c’è di sicuro una interpellanza sulla vicenda, predisposta dalla minoranza di ‘Insieme per Introbio‘ e presentata al Comune. Richieste di chiarimenti che verranno discusse nel prossimo consiglio a Villa Migliavacca, programmato per metà novembre. Manca ancora l’ordine del giorno ufficiale, ma è pressoché sicuro (da statuto comunale) che se ne discuterà in aula – e non sarà, a naso, un dibattito “sereno”.

Ma quali sono le accuse nei confronti del ponticello e in particolare di chi se n’è occupato (pare in barba a qualunque norma in materia)?

Dubbi riguardano l’osservanza delle prescrizioni: interventi di questo tipo sono infatti sottoposti a una lunga serie di regole in ambito urbanistico, ambientale, paesaggistico e altro ancora. L’attraversamento della Troggia configura ad esempio un passaggio sul cosiddetto “Reticolo Maggiore” per il quale vanno chieste autorizzazioni in Regione, così come per la ‘RER‘ – la Rete Ecologica Regionale e ancora per la tutela del cosiddetto Geosito (quelli di pertinenza municipale, cioè tutte la cascate del corso d’acqua introbiese, sono tutelati dall’apposita legge lombarda del 15 gennaio 2011). Naturalmente, infine, anche in caso di ponte soltanto pedonale, deve essere effettuato un regolare collaudo, per la specifica categoria di carico. Collaudo del quale, come per tutte le altre prescrizioni, sembra non esservi traccia alcuna.

RedInt

 

LEGGI ANCHE:

“OMBRE” SUL NUOVO PONTE ALLA BOCCA DI BIANDINO: DUBBI SULLE AUTORIZZAZIONI, INTERPELLANZA IN ARRIVO E PARTE UNA DENUNCIA

MAGICA INTROBIO: PRIMA DEI FUNGHI, SPUNTANO… I PONTI. ECCONE UNO TUTTO NUOVO E METALLICO ALLA BOCCA DI BIANDINO

Tags: , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930