ANSA/GEMELLI UCCISI A MARGNO: NON ERANO STATI SEDATI



MILANO – Secondo l’Agenzia ANSA, Mario Bressi il killer dei suoi bambini, non aveva sedato i due figli Diego ed Elena prima di strangolarli nel sonno.

Il fattaccio accadde lo scorso 27 giugno, mentre erano nella casa di vacanza a Margno.

Confermati dalla Procura di Lecco gli esiti dell’esame tossicologico sul corpo dei due gemelli dodicenni, i cui poveri corpi furono rinvenuti dalla madre Daniela, giunta in Alta Valle da Gessate. L’uomo le aveva inviato dei messaggi preoccupanti così lei era corsa qui per capire cosa stesse succedendo.

L’uomo una volta compiuta la strage si era poi gettato nel vuoto da un ponte a pochi chilometri dal luogo del doppio omicidio.

L’autopsia condotta dall’esperto anatomapatologo Paolo Tricomi aveva già evidenziato come i due bimbi fossero stati strangolati dal padre nel corso della  notte.

Ora l’ulteriore chiarimento: Diego ed Elena furono assassinati a mani nude, a distanza di un paio di minuti l’uno dall’altra e senza che il genitore li avesse precedentemente narcotizzati.

RedCro

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

AUTOPSIE SU DIEGO ED ELENA: IL PADRE LI HA STRANGOLATI ENTRAMBI

TRAGEDIA A MARGNO: PADRE UCCIDE I DUE FIGLI GEMELLI DI 12 ANNI, POI FUGGE E SI GETTA DAL PONTE DELLA VITTORIA

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31