IMMOBILI RESIDENZIALI A MILANO: IMPENNATA DELLE RICHIESTE POST COVID-19



Il peggio sembra essere passato, anche per il settore immobiliare. L’Istituto Indipendente di Studi e Ricerche Scenari Immobiliari, in collaborazione con la società Risanamento, ha realizzato il Rapporto 2021 sulla trasformazione del comparto immobiliare milanese.

Dopo un 2020 segnato dalle difficoltà legate alla diffusione del Covid-19, il primo periodo del 2021 stupisce per la veloce ripresa della domanda e lascia spazio ad attese ottimistiche.

L’indagine condotta da Scenari Immobiliari stima infatti circa 13,2 miliardi di valore aggiunto per il settore immobiliare milanese, con focus soprattutto sugli immobili residenziali, che pesano per circa il 66%.

Tradotto significa un aumento della domanda con conseguente adeguamento dei prezzi a metro quadro.

Lo scenario attuale risulta quindi quello più profittevole per una compravendita immobiliare nel capoluogo meneghino. Per sfruttare al meglio tutte le potenziali opportunità, il suggerimento è quello di affidarsi a player di settore qualificati.

Se siete alla ricerca di partner affidabile e serio, l’agenzia immobiliare a Milano di Dove.it, dispone di consulenti esperti in un mercato che promette ottimi ritorni sugli investimenti.

Sia che si desideri acquistare casa per la propria famiglia, sia che si voglia approfittare della capacità remunerativa del mattone a Milano, gli agenti immobiliari di Dove.it sapranno soddisfare tutte le esigenze dei clienti.

L’importanza di farsi affiancare da professionisti competenti è ancora più cruciale in un momento di piena trasformazione come quello attuale. Nel 2020, infatti, Milano si è spopolata soprattutto degli studenti, segnando però nei primi mesi del 2021 un tasso positivo di crescita soprattutto di start up innovative.

Le abitudini forzatamente mutate degli italiani hanno avuto effetti sulla modalità in cui si abita la città, rendendo i milanesi più propensi a vivere il quartiere e le periferie.

In cosa si sostanzia questa nuova tendenza? Soprattutto nell’attenzione necessaria all’atto di acquistare un immobile.

Il team presente nella filiale milanese dell’agenzia Dove.it, registra numerose compravendite di successo proprio grazie all’approfondita conoscenza del mercato e delle peculiarità delle singole zone.

Nello specifico, l’aumento delle trattative riguarda zone come Città Studi, Susa, Isola, Sempione e Washington, zone più richieste che lasciano indietro il centro storico e anche zona Navigli.

Il calo delle compravendite registrate nel 2020 (15,4%) è ormai solo un ricordo, con una stima di rimbalzo della domanda che dovrebbe durare per tutto il biennio 2021-2022.

Se l’obiettivo è acquistare casa a Milano, l’atteso +20,4% degli acquisti residenziali fa sì che difficilmente si potrà individuare un timing migliore di quello attuale.

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME CONSIDERI L'ATTUALE 'VERSIONE' DEL COVID?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2021
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930